Dal giornale

Nadine Laurent stupisce in Coppa Italia e mette nel mirino gli Italiani

Dal giornale 16 Gennaio 2021 ore 10:34

Nadine Laurent è una delle protagoniste più attese oggi e domani, sabato 16 e domenica 17 gennaio, dei Campionati Italiani Giovani di sci di fondo che si svolgono ad Alfedena, in Abruzzo. La ragazza del Gressoney-Saint-Jean ha fatto vedere cose egregie nell’ultimo fine settimana a Cogne, gareggiando con atlete molto più grandi ed esperte di lei e conquistando sia nella sprint che nell’individuale in classico la vittoria tra le Aspiranti e piazzamenti sul podio tra le Giovani.

In provincia de L’Aquila la sprint odierna è sempre in alternato, mentre la gara distance di domani è in skating. Visto lo stato di forma di Nadine Laurent sperare in 2 medaglie non è fantascienza.

Le gare di Cogne hanno visto tornare a gareggiare in casa pure un’altra Laurent, Greta, reduce dalle prime tappe del Tour de Ski. La finanziera di Saint-Jean sabato ha fatto registrare il miglior tempo nelle qualificazioni della sprint ma in finale ha dovuto inchinarsi a Caterina Ganz (Fiamme Gialle), con terzo posto per Chiara De Zolt Ponte (Carabinieri). Settima posto Emilie Jeantet (Esercito, sesta in qualifica), 11esima e migliore delle Aspiranti e seconda Giovani Nadine Laurent (Gressoney), 14esima Federica Cassol (Esercito), 15esima Beatrice Bastrentaz (Mont Nery, terza Giovani), 19esima Amalia Laurent (Gressoney), 21esima Aline Ollier (Valdigne), 26esima Coralie Grappein (Gran Paradiso), 27esima e seconda Aspiranti Virginia Cena (Godioz), 29esima Anaïs Maluquin Segor (Drink) e 30esima Giorgia Saracco (Brusson), rispettivamente terza e quarta tra le Aspiranti. La gara maschile è andata all’alpino Maicol Rastelli, primo davanti al finanziere Simone Mocellini e al poliziotto Simone Daprà. Nono Mikael Abram (Esercito), 25esimo Andrea Restano (Drink), 28esimo Simone Zanon (Amis de Verrayes) e 29esimo Andrea Gradizzi (Gs Godioz), rispettivamente terzo e quarto Giovani. Al 31esimo posto André Philippot (Godioz), 33esimo Simone Gemelli (Godioz), 35esimo Federico Bonino ( Godioz) e 36esimo Maurizio Macori (Saint-Barthélemy).

Nell’individuale in classico di domenica Caterina Ganz, in 29’21”4, ha bissato il successo di sabato precedendo dopo 10 km Stefania Corradini (30’04”3) e Chiara De Zolt Pont (30’09”1). Quinta Emilie Jeantet (30’40”7) e ottava Greta Laurent (31’38”3), con decima e prima tra Giovani Aspiranti Nadine Laurent (31’46”3). 20esima e terza Giovani Amalia Laurent (32’37”9), 21esima Federica Cassol (32’38”3), 22esima e quarta Giovani Beatrice Bastrentaz (33’01”3), 24esima e seconda Aspiranti Virginia Cena (33’35”4), 25esima Aline Ollier (33’37”1) e 28esima Coralie Grappein (35’46”0). In campo maschile - 15 km - vittoria di Dietmar Noeckler (Fiamme Oro, 39’22”5) a precedere gli alpini Michele Gasperi (39’51”1) e Stefano Gardener (39’54”5): 20esima piazza per Jacques Chanoine (Valdigne, 41’16”3), 24esimo e secondo Giovani Andrea Gradizzi (41’50”6), 27esimo Didier Chanoine (Valdigne, 42’24”8), 28esimo Federico Bonino (42’28”6), 30esimo e miglior Aspirante André Philippot (42’39”0), 35esimo Andrea Restano (43’33”3), 37esimo Simone Gemelli (43’56”7), 38esimo Simone Zanon (44’20”9) e 39esimo Maurizio Macori (45’04”9).

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930