Dal giornale

“Monte Zerbion Skyrace”, più giorni per le iscrizioni

Dal giornale 07 Maggio 2022 ore 21:57

Sale a Chatillon la febbre per un grande evento internazionale come la “Monte Zerbion Skyrace” e il “Monte Zerbion Vertical” tanto che gli organizzatori di Montagnesprit guidati da Bruno Brunod, Carol Brunod, Dennis Brunod e Jean Pellissier hanno deciso di allungare a mercoledì prossimo, 11 maggio, il periodo in cui ci si può iscrivere, tenendo conto anche dei tanti stranieri interessati alla combinata (800 euro ai vincitori più i 500 e i tanti traguardi a premio di Chatillon) della gara valdostana di sabato 14 con la “Pierra Menta Eté” di luglio.

Mancheranno solo alcuni specialisti impegnati sul lago di Garda nelle selezioni per la gara lunga degli Europei in Spagna tra cui i nostri Massimo Farcoz e Gilles Roux. Invece, tra i tanti campioni iscritti si è aggiunta la fortissima torinese Camilla Magliano, vincitrice di molte classiche, che farà il vertical (9,5 km e 2.200 metri di dislivello) con Daniel Antonioli, Henri Grosjacques, Erik Bochicchio, Manuel Bosini, Marco Camandona e Marcella Pont. A guidare il gruppone della Skyrace sui 22 km con 2.200 metri di dislivello e partenza e arrivo in paese da piazza Volontari del Sangue sarà il 3 volte campione del Mondo 2022 di skyrunning a Sierra Nevada Luca Del Pero (vincitore domenica a Valmadrera sul lago di Como), poi Sergio Bonaldi, l'ultimo imperatore della Becca di Nona Alex Dejanaz, Olivero Bosatelli, Jacques Chanoine e Didier Chanoine (sesti nello scorso fine settimana alla “Patrouille des Glaciers” con Henri Grosjacques), Simone Eydalin, Loris Vuillen, a fare gli onori di casa Dennis Brunod, Bruno Brunod e Mathieu Brunod e tra le donne l’impressionante milanese campionessa mondiale a squadre e campionessa italiana skyrunning Fabiola Conti, 9 vittorie e il secondo posto a Fenis nelle ultime 10 gare. Nella gara light sui 18 km e 1.500 metri di salita è annunciata Gloriana Pellissier dopo lo stop per problemi di salute. Inoltre il programma prevede la Skyrace Giovani sino a Nissod, cuore pulsante della manifestazione per il pubbico, 5,5 km con 850 metri di dislivello, e il Vertical Rondò non competitivo di 7 km e 1.150 metri di dislivello con al via anche Milena Bethaz. Lo spettacolo sarà sicuramente di alto livello e le sorprese straniere potrebbero essere tante dietro l'angolo.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè