Mercatino di Natale, la prossima edizione sarà in piazza Chanoux

Mercatino di Natale, la prossima edizione sarà in piazza Chanoux
Pubblicato:
Aggiornato:

Mercatino di Natale di Aosta, si cambia: dopo le ultime 2 edizioni nelle piazze Roncas, Giovanni XXIII e Caveri che non avevano riscosso il grande successo di quanto il Marché Vert Noël era nell’area del Teatro romano (chiusa per lavori), la Giunta comunale ha deciso giovedì scorso, 11 aprile, che la prossima edizione si terrà in piazza Chanoux. Pertanto il mercatino di Natale - diviso amministrativamente nelle 4 manifestazioni “En attendant le Marché”, “Marché de l’Immaculée”, “Marché Vert Noël” e “Marché du Nouvel An” - si terrà da sabato 23 novembre (con l’inaugurazione fissata il giorno precedente) a lunedì 6 gennaio tutti i giorni dalle 10 alle 20 (Natale e Capodanno alle 15) nella nuova sede di piazza Chanoux.

Con un provvedimento successivo l’Esecutivo comunale provvederà a definire ulteriori aspetti quali il numero totale di stand espositivi, quelli a disposizione dell’Amministrazione comunale per finalità di pubblico interesse e di promozione, il numero massimo di stand dedicati ad alcune tipologie merceologiche e la definizione degli accordi di collaborazione con i soggetti pubblici e privati che aderiranno alla proposta di collaborazione per la realizzazione dell’edizione 2024/2025 del Marché Vert Noël.

L’assegnazione degli chalet, in relazione al numero definitivo, sarà effettuata tramite scelta degli operatori sulla base delle graduatorie di merito stilate da una Commissione giudicatrice.

Per l’anno 2024 la quota di partecipazione per ogni stand espositivo destinato agli artigiani, ai produttori agricoli, alle imprese produttrici e agli operatori commerciali sarà di 3.500 euro Iva inclusa, mentre per gli operatori commerciali che svolgeranno l’attività di preparazione e somministrazione di alimenti e bevande (attività di ristorazione) sarà di 7.950 euro. Il costo complessivo della manifestazione è stimato in 500mila euro.

Commenta l’assessora allo Sviluppo economico e alla Promozione turistica Alina Sapinet: «Crediamo di aver dato una risposta agli operatori commerciali che chiedevano maggiori certezze e tempistiche più dilatate per confermare la partecipazione al mercatino e una sede più agevole, anche per le esigenze dei residenti rispetto a piazza Roncas e Giovanni XXIII. Anche la scelta della nuova sede, “centralissima”, risponde alle istanze di concentrare maggiormente l’offerta espositiva, anche se allestimenti, installazioni e decori, è bene precisarlo, interesseranno in maniera diffusa diverse altre zone del centro storico. La scelta di piazza Chanoux risponde inoltre all’esigenza di individuare un sito di sicuro richiamo capace di ospitare almeno 40 chalet, oltre che alla volontà di valorizzare in maniera itinerante negli anni diverse zone cittadine, in attesa del ritorno nella sede dell’area del Teatro Romano».

L’ultima edizione del Mercatino di Natale di Aosta in piazza Giovanni XXIII e, a sinistra, l’assessora alla Promozione turistica Alina Sapinet

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031