Dal giornale

Maltrattamenti in famiglia, due uomini arrestati dalla Polizia

Dal giornale 03 Settembre 2022 ore 22:50

Il Giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Aosta sabato scorso, 27 agosto, ha convalidato l'arresto del 58enne italiano accusato di maltrattamenti in famiglia dopo aver picchiato la moglie, colpendola al volto, nella serata di giovedì 25 agosto.

Il magistrato ha inoltre disposto la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

Il fascicolo è affidato al sostituto procuratore Manlio D'Ambrosi.

A chiamare la Polizia erano stati i medici del Pronto soccorso dell’Ospedale regionale “Umberto Parini” di Aosta, a cui la donna si era rivolta per essere medicata. La prognosi è di 7 giorni.

In un primo momento la vittima aveva chiamato gli agenti per una violenta discussione con il marito. Una volta sul posto i poliziotti erano riusciti a tranquillizzare l'uomo, ma poco dopo aveva di nuovo dato in escandescenze, questa volta - hanno ricostruito gli agenti - colpendo la donna, che si era dovuta rivolgere ai sanitari.

Inoltre nella notte tra sabato 27 e domenica 28 agosto un italiano di 45 anni residente in Valle d'Aosta è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. La moglie aveva chiesto aiuto alle Forze dell'ordine al culmine di un litigio. Alla presenza dei poliziotti intervenuti, l'uomo ha continuato a urlarle contro, minacciando «Se non la portate via voi, la faccio sparire a modo mio». La donna ha poi riferito che queste violenze psicologiche proseguivano da diverso tempo. Il gip del Tribunale di Aosta ha convalidato l'arresto dell’uomo, ne ha disposto la scarcerazione e la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla moglie con divieto di dimora nel Comune di residenza.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930