Lupi sbranano una cerva e il suo cucciolo a pochi metri dalle case a Buthier di Gignod

Lupi sbranano una cerva e il suo cucciolo a pochi metri dalle case a Buthier di Gignod
Pubblicato:
Aggiornato:

Una cerva e il suo cucciolo sono stati sbranati dai lupi sulla collina di Gignod, in pieno giorno. E' avvenuto verso le 10 di martedì scorso, 16 gennaio, a Buthier, dove una coppia di predatori ha attaccato l'ungulato proprio in mezzo al villaggio e lo ha ucciso a pochi metri dalle case. Poi i lupi hanno inseguito il cucciolo e lo hanno raggiunto a Condemine, a circa un chilometro di distanza, sbranandolo nei pressi di un'azienda agricola. Del fatto è stato informato il Corpo Forestale che ha fatto un sopralluogo per recuperare le carcasse ma senza trovare traccia dei predatori.

Non è certo la prima volta che i lupi si avvicinano ai centri abitati. Lo stesso Comune di Gignod, già nel 2019, aveva emesso un avviso sulla propria pagina Facebook informando la popolazione sul comportamento più corretto da tenere in caso di avvistamento. Tra i suggerimenti, quello che «durante la notte e anche di giorno cani e gatti siano ospitati in luoghi adatti (al chiuso, o in aree adeguatamente recintate)» in quanto «i lupi sono una specie opportunista, per cui in determinate situazioni possono predare anche animali domestici».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031