Dal giornale

Lorenzo Brunier e Federica Barailler vincono alla grande a Saint-Christophe

Lorenzo Brunier e Federica Barailler vincono alla grande a Saint-Christophe
Dal giornale 18 Giugno 2022 ore 01:49

A fare i conti con l’inflazione esagerata in questo periodo di gare di corsa in Valle d’Aosta (7 in 10 giorni tra martse a pia e trail) è stata anche nella serata di giovedi scorso, 16 giugno, a Croux di Saint-Christophe una classica alla 20esima edizione come il “Rencountro di s’alpeun” con 76 concorrenti impegnati du un percorso misto di 7.700 metri. A vincere, anzi a dominare la gara è stato Lorenzo Brunier, 26 anni di Fénis tesserato per la toscana Alpi Apuane che alterna la pista da mezzofondista alla strada. Dimostrando di essere in continua crescita agonistica, Brunier si è imposto in 28'18" staccando di oltre 2 minuti tutti gli avversari. A 2'17" si è piazzato secondo Mikael Mongiovetto, a 2'20" terzo il 21enne della Monterosa Niccolò Biazzetti, protagonista di un’ottima prestazione, quarto a 2'36" Ahmed Yussef della Sant'Orso e quinto a 2'45" Marco Ranfone della Cogne. Nei primi 10 troviamo poi ad oltre 3 minuti sesto Matteo Savin, settimo Davide Bajo, ottavo Mathieu Courthoud, nono Alessandro Benati e decimo Fabien Champretavy. Nella graduatoria dei Seniores Lorenzo Brunier ha preceduto Niccolò Biazzetti e Ahmed Yussef, tra i Master A Mikael Mongiovetto ha vinto in 30'35" con 46 secondi su Matteo Savin e 1'02" su Alessandro Benati, nei B Christian Joux della Sant'Orso si è imposto in 32'54" su Savino Quendoz e Fabrizio Chaberge, nei C ha vinto in 35'25" il commissario tecnico della nazionale di winter triathlon Marco Bethaz della Sant'Orso davanti a Massimo Bethaz e Pierluigi Dematteis, nei D successo di Giorgio Graziano Bosonetto della Monterosa in 41'52" davanti a Carlo Chabod e Alberto Collavo.

Tra le donne ancora una volta è stata protagonista, 21esima assoluta in 34'28", Federica Barailler della Cogne con un vantaggio di 2'23" su Valeria Poli, terza a 4'55" Marcella Pont seguita da Elisa Vitton Mea a 5'14" e dalla moldava Rodica Sorici quinta a 5'25". Tra le Seniores prima Valeria Poli in 36'51" su Sara Trova, nelle Master A in vetta Federica Barailler su Marcella Pont ed Elisa Vitton Mea, tra le B si è imposta Caterina Delfino della Sant'Orso in 40'50" su Enrica Bosonin e Sabrina Bidese. Nella classifica di società ha primeggiato la Sant’Orso con 32 protagonisti.

Mercoledì 22

il “Tor de Saint Dzordzo”

Mercoledì prossimo, 22 giugno, si tornerà a gareggiare a Rhemes-Saint-Georges nel 15esimo “Tor de Saint Dzordzo”, valido per il campionato valdostano di martse a pià. Il via sarà alle 18.30 per le categorie giovanili sui 1.000 metri Esordienti, i 1.500 Ragazzi, i 2.600 Cadetti e i 4.100 Allievi, quindi alle 19.15 toccherà alle categoria maggiori su di un percorso veloce di 5.900 metri, I record da battere sono il 20’59 di Massimo Farcoz della scorsa edizione e il 25’32” di Charlotte Bonin del 2019.

Domani, domenica,

tornerà la “Valle d’Aosta

Super Marathon”

Dopo la felice esperienza del 2019 e 2 anni di stop imposto dalla pandemia, domani, domenica 19, tornerà la “Valle d'Aosta Super Marathon”, evento organizzato dal Club Super Marathon Italia, associazione che riunisce i podisti che hanno corso oltre 50 maratone. La corsa si svolgerà sulle strade di Donnas e Pont-Saint-Martin, su un anello da 21,5 km, da ripetere 2 volte, pianeggiante (solo 185 metri di dislivello) ed immerso nella natura. La partenza (alle 9) e l’arrivo saranno in piazza IV Novembre, proprio all’ombra del ponte romano che verrà attraversato dai partecipanti. Oltre alla gara principale di 42 km sono in programma altre 2 competizioni podistiche: sui 21 km e sui 9,8 km, competitiva e non competitiva, aperta alle famiglie. È inoltre previsto un ricco programma di intrattenimento, con pasta party e musica dal vivo ad accogliere i partecipanti all’evento, il tutto realizzato in collaborazione con l’associazione commercianti e artigiani di Pont-Saint-Martin. Tra gli atleti al via - si attendono 400 partecipanti - spicca la presenza di Francesca Canepa e nella gara maschile il favorito è il biellese Stefano Velatta. A promuovere la manifestazione sono Franco Ceseracciu, Marco Dalbard, Maurizio Pitti e Lorenzo Tota.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930