Lo Stade ha travolto il San Mauro

Lo Stade ha travolto il San Mauro
Pubblicato:
Aggiornato:

Lo Stade Valdôtain ha superato alla grande il test di maturità domenica scorsa a San Mauro travolgendo i locali, secondi in classifica, tanto da ipotecare la quasi matematica certezza della promozione in serie B. Rimane a questo punto solamente l’interrogativo Cus Torino, visto che gli universitari sono ora al secondo posto dopo il contemporaneo successo 31 a 14 sui Lions, ma staccati di ben 8 punti, 16 contro i 24 dei ragazzi del presidente Francesco Fida. Per eliminare ogni dubbio basterà attendere domenica prossima, 7 aprile, quando sarà il Cus ad ospitare lo Stade, vincitore all’andata con un perentorio 55 a 0.

A San Mauro il match si è chiuso sul 19 a 64 per gli ospiti, che soprattutto nel secondo tempo hanno impressionato. Comunque la gara si è subito messa bene, con al 5’ la meta di Andrea Tavella su azione collettiva, trasformata da Facundo Noval che 8 minuti dopo ha segnato su punizione. Al 16’ i locali si sono portati sul 5 a 10, ma sono bastati 5 minuti a José Chierici per ristabilire le distanze, con il solito Noval a completare, che al 38’ è andato pure in meta su bella azione di Jeronimo Gramajo e Samuele Calosso, con successiva trasformazione per il 5 a 24. Nella ripresa mischia subito vincente al 43’ con Massimo Gontier, che si è ripetuto al 10’ così come Noval per il 5 a 36. Poi al 53’ è stato Alberto Duc a finalizzare l’iniziativa di Gramajo con ancora Noval a trasformare. Sul 5 a 43 il San Mauro ha realizzato 2 mete consecutive, ma Gramajo al 67’ (trasformata da Noval), Gontier al 74’ e Lorenzo Seghesio al 77’ hanno chiuso i conti. “Nel secondo tempo abbiamo giocato davvero bene - commenta Facundo Noval - imponendo il nostro gioco veloce e cercando lo spazio giusto per andare in meta.”

Under 18, schiacciato il CUS Genova

Rotonda vittoria sabato scorso nella “Coppa Mari e Monti” dello Stade opposto ad Ivrea al CUS Genova. Risultato finale di 55 a 0 con 10 minuti per sbloccarlo, grazie a Carlo De Meyer, poi in sequenza Pablo Moore e Ryan Deval al 15’ e al 18’ con doppia trasformazioone di Gabriele Maietti, a seguite altre 2mete di Diego Fasoli al 27’ e di Moore al 35’. Nella ripresa a segno al 42’ Nicolas Panetti, Xavier Fusetti e al 57’ Alessandro Tarabella (con 3 trasformazioni di Maietti), con conclusione al 65’ di Filippo Paggioro. Lo Stade è ora secondo a quota 22, alle spalle degli Amatori Genova a 26 e davanti al Savona a 21.

Under 16, torneo internazionale a Colorno

Dopo la sconfitta di sabato scorso a Sarre 27 a 31 patita dal Biella (ora i biellesi sono primi a 10, con lo Stade secondo a 7) nel secondo turno della seconda fase della “Coppa Mari e Monti”, lo Stade prende parte oggi, sabato 30, alla manifestazione internazionale giovanile organizzata dal Colorno Rugby sui campi della cittadina parmense.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930