Lisetta Bertin confermata al vertice delle pro loco Saranno tutte coinvolte in un «mega evento»

Lisetta Bertin confermata al vertice delle pro loco Saranno tutte coinvolte in un «mega evento»
Pubblicato:
Aggiornato:

Nei giorni scorsi a Charvensod si è svolta l’assemblea elettiva del Comitato Regionale dell’Unione Nazionale Pro Loco d'Italia-Unpli Valle d’Aosta. Sono state elette all’unanimità per il quadriennio 2024/2028 la presidente regionale Unpli VdA Lisetta Bertin e la consigliera nazionale Unpli VdA Elisa Facchini. Completano la squadra per il direttivo Mauro Mottini, Paola Quaranta, Amanda Munari, Erika Florio e Stefano Chabod.

Per il collegio dei probiviri Monia Rutigliani, Franz Rossi e Enzo Giuseppe Bonin. Per l’organo di controllo regionale Riccardo Maggiani, Massimo Pellissier e Renata Ducly.

Eletti pure i delegati che prenderanno parte all’assemblea nazionale di novembre: Lisetta Bertin e Mauro Mottini.

Nella nostra regione vi sono oggi 39 pro loco iscritte all’associazione nazionale. «Gli obiettivi sono tanti, - si legge in una nota - in primis la condivisione di progetti, creando una rete ed un coordinamento che possa migliorare il modo di lavorare di ogni pro loco. L'assemblea ha confermato la volontà di avvalersi per questo quadriennio di una segretaria, Antonella Tassone, che porterà la sua esperienza nello svolgimento delle pratiche ordinarie e straordinarie a favore delle pro loco iscritte e non».

Tra i progetti a lungo termine vi è l’idea di creare un evento regionale che riesca a raggruppare tutte le pro loco della Valle d’Aosta per promuovere le specialità del territorio. Presenti alla riunione il presidente onorario regionale Pericle Calgaro e il consigliere regionale Corrado Jordan.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031