Dal giornale

Les Floralies, cori e gruppi folkloristici protagonisti di una maratona musicale

Dal giornale 28 Maggio 2022 ore 14:14

Inserita all’interno della rassegna musicale Printemps en musique dell’Assessorato regionale ai Beni Culturali, dopo 2 anni di stop a causa dell’emergenza per la pandemia di Coronavirus tornano le Floralies. La 70esima edizione dell’Assemblée régionale de Choeurs et des Groupes folkloriques valdôtains inizia oggi, sabato 28 maggio, e proseguirà fino a venerdì prossimo 3 giugno. Si esibiranno 3 cori di bambini e studenti, 2 cori giovanili nonché 11 gruppi folkloristici nella giornata conclusiva di domenica 5 giugno che prevede concerti diffusi in 9 Comuni valdostani.

Sono 3 le categorie in cui si cimentano le formazioni canore partecipanti: canto di ricerca spontaneo poco armonizzato, canti popolari, ma anche un repertorio di moderna pop e canto polifonico. La giuria guidata da Efisio Blanc è composta da Roberta Paraninfo - fondatrice dell’Accademia Vocale di Genova -, Maurizio Sacquegno, esperto di coralità maschile, e dal compositore Andrea Venturini. Ad aprire la rassegna oggi, sabato 28, alle 21, al Teatro Splendor di Aosta è il concerto del coro valdostano Arcova Vocal Ensemble insieme all’ensemble vocale nazionale Odhecaton.

La grande novità di questa assemblea sarà la giornata finale di domenica 5 giugno che vedrà i cori partecipanti esibirsi in 9 Comuni accompagnati dai gruppi folkloristici locali. Grazie alla collaborazione con le parrocchie e gli enti locali, sono stati coinvolti Morgex, Aymavilles, Aosta, Doues, Nus, Saint-Vincent, Hône, Champdepraz e Fontainemore. I concerti si svolgeranno nelle chiese dei paesi subito dopo la Santa Messa della domenica mattina.

Il programma

Domani, domenica 29 maggio, alle 20.30, allo Splendor, cantano il Chœur Esprit Domaine, il Chœur Singen mit herz, il Chœur Dames de la Ville d’Aoste, il Chœur La Manda e il Chœur Saint-Vincent.

Lunedì prossimo, 30 maggio, alle 20.30, allo Splendor si esibiranno Les jeunes Chanteurs de la Tour, il Chœur La vie est belle, il Chœur Les femmes du ru Herbal, il Chœur ChantEnvers e la Chorale Neuventse.

Martedì 31, alle 20.30, allo Splendor, sarà la volta di Les enfants du Grand Paradis, Les Notes Fleuries du Grand Paradis, Chorale CCS Cogne CRER, Chorale Grand Combin, Chœur Viva Voce, Coro Penne Nere e il Coro Verrès.

Mercoledì 1° giugno, alle 20.30 allo Splendor, saliranno sul palcoscenico Le Poudze de Gressan, il Chœur Mont Rose, la Chorale Louis Cunéaz et Frustapot de Gressan, il Chœurs Joie de chanter et Nota Collettiva, la Chorale de Valgrisenche e Lou Tintamaro de Cogne.

Giovedì 2 giugno, alle 20.30, allo Splendor, i riflettori si accenderanno sulle formazioni Chœur la Vallée du Cervin Jeunes, Chœur de la Vallée du Cervin Adultes, Chorale Châtel Argent, Chœur Nouvelle Harmonie e Coro Saint-Ours.

Venerdì 3 giugno, alle 20, alla collegiata di Sant’Orso, si potranno ascoltare il Coro Liceo Musicale, il Coro polifonico di Aosta, il Chœur La Manda, Coro Verrès, Les notes Fleuries du Grand Paradis, il Coro Saint-Vincent e il Coro Viva Voce.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930