Dal giornale

“Le Vin de Michel”: ecco il nuovo Chardonnay biologico di Grosjean

“Le Vin de Michel”: ecco il nuovo Chardonnay biologico di Grosjean
Dal giornale 02 Gennaio 2021 ore 20:56

Il 2020 di Grosjean Vins si chiude letteralmente “con il botto”, grazie all’ultimo vino presentato da questa storica maison valdostana. Lo Chardonnay biologico “Le Vin de Michel”, infatti, chiude un annus horribilis che per l’azienda è stato invece ricco di iniziative e riconoscimenti.

«Abbiamo deciso di proporre il millesimo 2019 in occasione di queste feste come segno di speranza per il nuovo anno. - commenta Hervé Grosjean, enologo e titolare della cantina - Si tratta di uno Chardonnay biologico in purezza - uno dei vitigni più nobili del panorama internazionale, ormai un grande classico del “terroir” valdostano - che viene vendemmiato in settembre e affina per dodici mesi in barrique di rovere francese. La particolarità di queste botti è che sono piegate a vapore, non con il fuoco: sono molto rispettose della qualità del vitigno, elegante e fine, e trasmettono al vino la freschezza e mineralità che caratterizzano la nostra viticoltura».

Giallo paglierino brillante, possiede fragranze intense e delicate note di vaniglia e burro accompagnate da sentori di spezie. Il sorso è persistente, fresco e minerale, ideale per l’abbinamento con i formaggi a lunga stagionatura della tradizione alpina o con una cucina più internazionale. Giovane e longevo, si affina bene ed è un prodotto di altissima gamma in grado di competere con i grandi Chardonnay italiani e francesi.

«Le Vin de Michel deve il suo nome a Michel Rosset, chiamato “Michelino”, un geometra che era molto noto e apprezzato in zona. - prosegue Hervé Grosjean - Con lui negli ultimi vent’anni è nato un bellissimo rapporto e oggi coltiviamo quasi due ettari di terreno che erano in parte di sua proprietà. Questo Chardonnay è un vino cosmopolita un po’ come lo era anche Michelino, che con il suo pensiero aperto, rivolto ai giovani, aveva sempre voglia di fare. E’ anche grazie a lui che la nostra azienda è cresciuta con il tempo».

“Le Vin de Michel”, che si distingue per la caratteristica bottiglia borgognotta, si trova in vendita nella cantina di Grosjean, la pluripremiata panetteria Le Coin du Pain di Saint-Christophe, in coppia con il loro tradizionale panettone artigianale: è una gustosa novità da regalare e regalarsi per chiudere l’anno in dolcezza.

Per avere maggiori informazioni tutti gli interessati possono consultare il sito internet www.grosjeanvins.it o la pagina Facebook.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031