La storia della discomobile a Baio Dora

La storia della discomobile a Baio Dora
Pubblicato:
Aggiornato:

La storia della discoteca mobile rivive a Baio Dora in un evento in programma nella serata di venerdì prossimo, 31 maggio, a cui parteciperanno quattro “mostri sacri” del divertimento tra gli anni Novanta e i primi anni Duemila: Alex Mensa (al secolo Alessandro Virginio Mensa), Dj Greg (Gregorio Costalaia), Stefano Piana (Stefano Piana) e Roby G (Roberto Grecioli).

Negli anni Novanta Stefano Piana e Alex Mensa lanciarono sul territorio valdostano e canavesano una discoteca mobile che, in poco tempo, si affermò arrivando, nel 1993, a svolgere 153 eventi l’anno. La discoteca mobile intratteneva soprattutto feste dei coscritti ed eventi locali con Pro Loco, associazioni ed enti benefici. La struttura accolse, nel primo decennio del nuovo secolo, due nuovi dj che affiancarono i precedenti: Roby G e poi Dj Greg. Nel 2014 è stata poi venduta. A distanza di dieci anni i quattro deejay sono stati contatti da Matteo Lococo, un tecnico che ha lavorato con loro nell’ultimo periodo e che ha proposto loro di ricreare, per una sera, la discoteca che per più di vent’anni ha fatto ballare migliaia di giovani e di svolgere un evento celebrativo all’interno della festa organizzata dalla Polisportiva baiolese e dai Pifferi e tamburi di Baio Dora. La musica sarà proprio quella degli anni Novanta e 2000 e la tecnologia utilizzata un ibrido tra quella di oggi e quella di allora. L’evento - che seguirà la cena a base di “suet gris”, i cui posti sono già esauriti - si svolgerà all’interno di un padiglione mobile al campetto di Baio Dora; l’ingresso è gratuito.

Il giorno successivo - sabato 1° giugno - nell’ambito della medesima festa a Baio Dora si terrà alle 18 l’evento “Sport: un diritto di tutti” seguita dalla serata “Mangia & bevi” (con panini, zeppole, patatine e molto altro) e un dj set.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031