La Bassa Valle vuole ripetersi a Noventa

La Bassa Valle vuole ripetersi a Noventa
Pubblicato:
Aggiornato:

Si chiude alle 14 di oggi, sabato 18, ad Aosta nella serie A la regular season delle bocce. Con 4 punti a partita in palio (3 se non si raggiungono i 16 punti) Brb Ivrea, La Perosina e Gaglianico sono già alla finale a 4 di Chieri. Rimane 1 posto da definire tra Marenese a quota 33 punti, Chiavarese a 31 e Nus a 30. I valdostani del presidente Renato Dalla Zanna e del trio Paolo Marjolet, Elio Brunier  e Pietro Biscardi hanno il compito più facile ospitando al “Giusto Grange” il fanalino di coda Saluzzo. Bisogna quindi vincere 8 partite su 12, fare 16 punti (4 in classifica) e poi sperare di avere buone notizie dagli altri campi. A Biella il Gaglianico già terzo ospita la Chiavarese di Mattia Falconieri mentre molta attesa c'è per il derby veneto tra Marenese e Noventa. Il Nus nella sua storia non è mai andato così vicino alla finale e sarebbe un peccato se il sogno sfumasse anche se le probabilità onestamente sono poche. "La speranza è l'ultima a morire - sottolinea Pietro Biscardi -, abbiamo fatto un buon campionato e ora bisogna conquistare 4 punti e vedere cose succede a Biella e Marene."

Donne: semifinale di ritorno

Nella A femminile, smaltiti i primi festeggiamenti per il titolo mondiale di Natalie Gamba, domani - domenica 19 - a Noventa di Piave la Bassa Valle dovrà difendere il 14 a 10 della semifinale di andata conquistato a Pont-Saint-Martin contro l’indiscussa regina del mercato e grande favorita Noventa. Non sarà facile ripetersi ma bisogna provarci, la semifinale è già un grande traguardo e l'entusiasmo in questi giorni a Pont è alle stelle.

La Bassa Valle vince a Novara e va agli Italiani a terne di B

Domenica a Novara la Bassa Valle ha vinto la terza selezione per i Campionati Italiani di categoria B con Marco Hugonin, Rodolfo Yeuillaz  e Ivan Dellapiazza che in finale hanno superato Valerio Goletto, Gualtiero Lerda e Bartolomeo Pelissero della Centallese per 9 a 2. Ai tricolori accedono le prime 4 terne e la Bassa Valle nella sfida decisiva ha sconfitto nei quarti per 12 a 9 il Pianezza.

Diego Contardo e Luciano Vout primi nella selezione di C

Domenica scorsa 13 coppie hanno preso parte a Fénis alla prima selezione a coppie per i Campionati Italiani di C. Ad imporsi è stato il Saint-Vincent con Diego Contardo e Luciano Vout che in finale ha superato per 13 a 6 il Fénis di Rino Cerise e Fulvio Favre con arbitro Luigino Verthuy. In semifinale i vincitori hanno sconfitto 13 a 6 la Bassa Valle di Fabrizio Golfetto e Germano Quacchia e il Fénis per 12 a 6 si è aggiudicato il derby con i compagni Manuel Pont e Luca Quinzio.

Per le selezioni di C a coppie a Fénis da sinistra i qualificati Luciano Vout e Diego Contardo ed i finalisti Rino Cerise e Fulvio Favre

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031