Dal giornale

L’Aygreville ha la «pareggite» Prima Categoria, nuovo mister per il River Plaine: René Lexert

Dal giornale 05 Febbraio 2022 ore 10:58

Due partite nel giro di 4 giorni e «solo» 2 punti incamerati per l’Aygreville. Domenica 30 gennaio le aquile rossonere hanno impattato 2-2 con il Verbania, per i valdostani a segno Dayné al 21esimo del primo tempo su rigore per il vantaggio valdostano e Bonel al secondo minuto del secondo tempo per il secondo vantaggio dell’Aygreville, vanificato dalla doppietta di Usei per i piemontesi, con il pareggio finale al 20esimo del secondo tempo.

Nel recupero disputato mercoledì scorso, 2 febbraio, 1-1 contro il Settimo, che va in vantaggio con Niang, la segnatura dell’Aygreville invece arriva con Furfori.

Il primo tempo si era concluso a reti bianche. Il Settimo è passato in vantaggio al 20esimo con un rigore trasformato da Niang. L’Aygreville reagisce subito e riporta il match in parità al 23esimo con Furfori su calcio di punizione. Nella seconda frazione di gioco i rossoneri hanno sfiorato la vittoria con il 2004 Bidese e Prola. In classifica l’Aygreville sale a quota 26 e rimane a 4 punti dal quinto posto. Domani, domenica 6 febbraio, le aquile ospiteranno il Venaria.

«In entrambe le gare meritavamo di vincere, come ci sta capitando da un po’ di tempo a questa parte. - dichiara Matteo Pasteris, mister dell'Aygreville - Con il Verbania potevamo fare meglio, come prestazione, abbiamo avuto 4 o 5 palle gol, sia sull'1-0 che sul 2-1 per poter chiudere la partita, così non è stato ed abbiamo preso dei gol sicuramente evitabili. Con il Settimo, Pomat ha fatto mezza parata, anche in quest'occasione abbiamo avuto 4 occasioni importantissime, con palle al limite dell'area piccola».

«Domenica in casa contro il Venaria dobbiamo tornare a vincere, ribadisco, meritiamo molto di più e dobbiamo andare a prenderci quello che ci spetta. Poi sarà utile per accorciare la classifica, e rimanere in scia per arrivare ai play-off».

Prima categoria,

cambio d’allenatore

per il River Plaine
René Lexert, allenatore del River Plaine Under 19 debutterà sulla panchina della prima squadra domani, domenica 6 febbraio, in casa contro il Mathi Lanzese. Lexert prende il posto di William Bosonin si è dimesso dall'incarico lo scorso lunedì 31 gennaio.

«Non si sono risolti i problemi con una parte dello spogliatoio - racconta Fabio Cerise, presidente della società nata nel 2021 dalla fusione del Fenusma e del Quart - ed ha quindi preferito farsi da parte. A me dispiace, ringrazio mister Bosonin per la disponibilità che ha avuto sia nei confronti dei ragazzi che verso di noi».

William Bosonin, che prima della fusione allenava il Fenusma, ha lasciato la società. Il River Plaine è terzultimo in classifica, in zona play-out con 9 punti raccolti in 13 giornate. «Se un domani volesse tornare ed occuparsi del settore giovanile, - conclude Fabio Cerise - ne sarei ben contento».

I recuperi della Prima

Domani, domenica 6 febbraio - partite alle 14.30 - la Prima categoria scende in campo per i recuperi della 14esima giornata: Cafasse Balangero-Mappanese, CNH Industrial-Cgc Aosta, Corio-Gassino San Raffaele, Grand Paradis-San Maurizio Canavese, River Plaine-Mathi Lanzese, Saint-Vincent Châtillon-Vallorco.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930