Dal giornale

Investì un ciclista mentre guidava ubriaco: ha patteggiato 22 mesi

Dal giornale 14 Gennaio 2023 ore 23:18

Fabio Agrimonti, 47 anni, di Sarre, ha patteggiato 1 anno e 10 mesi di reclusione, con la sospensione condizionale. L’uomo era accusato di lesioni stradali gravissime perché mentre guidava la sua vettura in stato di ebrezza aveva travolto un ciclista, Matteo Teppex, anche lui 47enne, di Aosta, geometra dipendente dell’Assessorato regionale dello Sviluppo economico, Formazione e Lavoro. L’incidente si era verificato il 3 luglio dello scorso anno, una domenica. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’imputato era al volante della sua Citroen con un tasso alcolemico di quasi 3 volte superiore al limite consentito.

Lo scontro tra l’auto e la bicicletta era avvenuto verso le 17.40 in regione Saraillon, ad Aosta, lungo la strada statale 27. Fabio Agrimonti - in base ai rilievi effettuati dai carabinieri - aveva invaso la corsia opposta per effettuare un sorpasso all'altezza di una intersezione stradale mentre procedeva in direzione del Gran San Bernardo. Al momento dell'incidente, Matteo Teppex viaggiava nella propria corsia e stava scendendo verso Aosta. A causa dei gravi traumi riportati nell’impatto, il ciclista era stato ricoverato in prognosi riservata all'Ospedale regionale “Umberto Parini” di Aosta. Dopo un periodo ai domiciliari con il permesso di lavoro, l'automobilista, assistito dall'avvocato Jacques Fosson, è poi tornato in libertà. Il fascicolo era affidato al pm Luca Ceccanti. L'udienza si è svolta davanti al giudice Davide Paladino.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031