Interessa il progetto Jeune Création a Ollomont: già venti candidature

Interessa il progetto Jeune Création a Ollomont: già venti candidature
Pubblicato:
Aggiornato:

La direttrice artistica di Jeune Création Alessandra Celesia è soddisfatta: «Finora abbiamo ricevuto una ventina di candidature, anche dall’estero, addirittura una dagli Stati Uniti, 2 dall’Irlanda del nord e una dalla Francia, oltre che da tutta Italia e dalla Valle d’Aosta. Insomma l’interesse è evidente». Il progetto di ricerca, scambio, presentazioni pubbliche e incontro con gli operatori, nell'estate 2023 ha coinvolto più di 20 artisti internazionali under 25 in 2 settimane di lavoro alla Casa Alpina di Ollomont, con spettacoli, performance, installazioni presentati in Valle d'Aosta all'interno della terza edizione della rassegna “Insoliti”. Il progetto si è poi concluso con una fase invernale con apertura pubblica nel febbraio 2024 alla Cittadella dei Giovani di Aosta, in una raccolta di “pillole” dei lavori realizzati dai giovani artisti durante la sessione estiva, presentati al pubblico per condividere l'esperienza creativa, con momenti dedicati all'incontro e scambio con alcuni professionisti del settore invitati a partecipare. Anche nel 2024 il progetto ospiterà in residenza circa 20 giovani artisti internazionali, dai 18 ai 30 anni, che saranno selezionati tramite il bando con scadenza di domenica 19 maggio. Gli artisti saranno ospitati nel Comune di Ollomont da giovedì 1° a domenica 18 agosto, con copertura delle spese di vitto, alloggio, spazi di lavoro e di presentazione, dotazione tecnica, organizzazione e comunicazione, con presentazione finale dei lavori e apertura pubblica in alcuni Comuni valdostani. I candidati saranno selezionati con particolare attenzione alla multidisciplinarietà delle proposte, per favorire la presenza di tutte le discipline, le nazionalità e le competenze, e secondo l'aderenza delle candidature al regolamento allegato alla call. Le selezioni saranno curate da Alessandra Celesia, che cura la direzione artistica del progetto, e da altri tutor di fama internazionale.

Il progetto Insoliti Jeune Création è stato ideato in partenariato dalla Fondation Emile Chanoux - Institut d'Etudes Fédéralistes et régionalistes, dall’associazione Altitudini e dalla compagnia francese Curious Industries ed è sostenuto per il secondo anno dalla Fondazione Compagnia di San Paolo. Le aperture pubbliche saranno ospitate in agosto dalla rassegna Insoliti quarta edizione, interessando diversi Comuni della Valle d'Aosta. Ulteriori informazioni sul sito https://www.altitudini-associazione.it/ oppure inviando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica altitudiniaps@gmail.com.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031