Inizia Courmayeur in Danza

Pubblicato:
Aggiornato:

Ai piedi del Monte Bianco è tutto pronto per una nuova e spumeggiante edizione di Courmayeur in Danza, la manifestazione organizzata dall’Associazione culturale Freebody di Vercelli, in collaborazione con il Comune di Courmayeur e il patrocinio della Regione Autonoma Valle d’Aosta: a partire da oggi, sabato 6 luglio, fino a sabato prossimo, 13 luglio, sono in programma 8 giorni di stage dedicati ai ragazzi dai 7 anni d’età con un’esperienza di base nella danza, che prevedono lezioni quotidiane dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 al Temporary Village Courmayeur in Danza, allestito nei locali delle Scuole Medie di Courmayeur e al Jardin de l’Ange, a cura dei professionisti Elisabetta Seratoni (Tecnica Classica), Brian Bullard (Broadway style con canto in inglese), Oliviero Bifulco (Tecnica Modern), Loredana Avagliano (Jazz e Contemporaneo), Little Phil (Hip-Hop), con la direzione artistica di Daniela Tricerri (Pilates). Una speciale sezione sarà dedicata ai bambini dai 5 agli 8 anni che potranno partecipare al Laboratorio di Musical Junior tenuto da Loredana Avagliano da lunedì 8 a sabato 13 luglio (dalle 17.30 alle 19): si tratta di un laboratorio di avvicinamento alla tecnica del Musical attraverso incontri mirati alla messa in scena di una coreografia che verrà proposta al Galà conclusivo. Diversi gli appuntamenti aperti al pubblico: domani, domenica 7 luglio, al Jardin de l’Ange si potrà assistere dalle 9 alle 12.30 alle lezioni di danza tenute dai maestri dello stage e dal docente ospite della manifestazione, Emanuel Lo: coreografo, ballerino, cantautore e regista, lavora sia in RAI che in Mediaset per artisti di fama internazionale quali Ricky Martin, Kylie Minogue, Robbie Williams, Luciano Pavarotti e Geri Halliwell. Coreografo di XFactor, direttore artistico per J-Ax, Fedez e Giorgia, dal 2021 è professore nella scuola di Amici di Maria De Filippi. Anche coloro che non partecipano allo stage completo, avranno l’opportunità di prendere parte alle lezioni di danza di Emanuel Lo con la formula “Giornaliero”: fino a questa sera è possibile iscriversi compilando l’apposita scheda scaricabile dal sito www.courmayeurindanza.it. Nella medesima giornata si esibiranno le Scuole di danza e i solisti provenienti da tutta Italia selezionati in modalità online per la nona edizione del “Trofeo Danza sul Bianco”, conclusosi nel mese di aprile. Nato dalla collaborazione tra l’Associazione Culturale Freebody, Courmayeur in Danza e Skyway Monte Bianco, il trofeo, realizzato dal maître cristallier Franco Lucianaz, viene assegnato alla miglior coreografia e quest’anno, oltre alla giuria tecnica composta dai maestri dello stage, vi sarà anche una giuria demoscopica formata da figure professionali diverse: Cristina Brusadelli, consigliere del Progetto Cinema dell’Associazione Michelangelo Antonioni di Busto Arsizio; Elettra Gallone, filmmaker e photographer; Caterina Pizzato, giornalista locale ed ex ballerina appassionata di tecnica classica e Selma Kronja, artista e docente universitaria laureata in “Costume Design” all’Accademia delle Belle Arti di Belgrado. Mercoledì 10, alla stazione del Pavillon du Mont Fréty di Skyway Monte Bianco si terrà a partire dalle 11 l’esibizione con le campane tibetane a cura di Anna Candeli: gli strumenti utilizzati hanno la capacità di generare suoni armonici e vibrazioni profonde che favoriscono il rilassamento e il benessere del ricevente, promuovendo equilibrio e armonia a livello fisico, emotivo e spirituale. Successivamente, a Punta Helbronner, verrà ufficializzato il passaggio ufficiale del “Trofeo Danza sul Bianco” dal vincitore 2023 al vincitore dell’edizione 2024. Sabato prossimo, 13 luglio, il Courmayeur Cinema ospiterà alle 21.15 il Gran Galà conclusivo della rassegna dove si esibiranno tutti gli allievi partecipanti allo stage con l’assegnazione delle borse di studio per l’edizione 2025. Verrà inoltre consegnato, per l’ottavo anno consecutivo, il premio intitolato alla memoria di HelenNathan Loro Piana, che per molti anni è stata madrina della manifestazione: l’importante riconoscimento, consegnato da Andrea Succi, Presidente del Rotary Club Courmayeur-Valdigne, viene destinato ad un giovane danzatore talentuoso che è riuscito a trasformare la propria passione in professione - intraprendendo la carriera di ballerino o conseguendo l’abilitazione all’insegnamento - e che ha partecipato allo stage Courmayeur in Danza. Il programma completo della manifestazione Courmayeur in Danza è disponibile sul sito web ufficialewww.courmayeurindanza.it.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031