Dal giornale

In Serie B l’Aostana conquista i playoff promozione Nel “Trofeo Les Iles” vincono Walter Verthuy, Renato Peaquin e Maria Rosa Juglair

In Serie B l’Aostana conquista i playoff promozione Nel “Trofeo Les Iles” vincono Walter Verthuy, Renato Peaquin e Maria Rosa Juglair
Dal giornale 02 Aprile 2022 ore 12:00

I primi 2 punti della storia in serie A in 8 partite, addirittura 4 punti a distanza di 18 ore al “Giusto Grange” con 2 belle vittorie per 14 a 12 contro avversarie titolate come Auxilium Saluzzo sabato pomeriggio e soprattutto i trevigiani della Marenese domenica a cavallo di pranzo. Questo è il fantastico e inatteso bottino del fine settimana, sabato 26 e domenica 27, del Nus che con 6 punti in classifica può già dire di avere raccolto a piene mani e ad Aosta deve salire ancora la matricola friulana Maxim Codroipese. Oggi, sabato, alle 14 a Biella l'avversario sarà una delle 3 squadre in lotta per lo scudetto, il Gaglianico, 15 punti a meno 3 dalla Brb Ivrea che conta su giocatori come Roberto Doria (1 dei 2 quest'anno ad aver raggiunto con 30 nel combinato il massimo punteggio) e che nelle terne è imbattuto con 19 punti su 20.

Sabato contro l'Auxilium la partenza del Nus è stata difficile, sotto 2 a 6 con la sola vittoria di Claudio Gassino e Dario Rossatto, poi la rimonta sino all’8 a 10 nella seconda fase con i 50 punti su 59 della staffetta Mattia Falconieri-Emanuele Soggetti, i 44 su 48 nei 2 tiri progressivi degli stessi Falconieri e Soggetti. Nella fase finale a decretare la vittoria sono stati le coppie Guido Ducourtil-Alberto Balmamion e Claudio Gassino-Emanuele Soggetti e lo spettacolare 11 a 0 di Matteo Mana sull'ex Nitri Flavio Ariaudo, poi sostituito da Alessio Danna.

Domenica poi è salita da Salassa, dopo la sconfitta con la capolista Brb, la Marenese che 7 giorni fa aveva vinto alla grande con il Nus. E' finita ancora 14 a 12 ma subito all'opposto di sabato, con un avvio positivo sul 6 a 2 con i successi nell'individuale di Mattia Mana, nel combinato di Marco Hugonin e nella coppia di Claudio Gassino-Dario Rossatto. Poi è ritornato l'equilibrio sul 10 a 8 nella seconda fase con i 2 tiri di precisione vinti da Matteo Mana e Dario Rossatto e la spettacolare staffetta ad altissimo livello conquistata da 2 campioni azzurri come Stefano Pegoraro e Ivan Soligon 51 a 50 su 59 tiri sui bravissimi Mattia Falconieri ed Emanuele Soggetti. A decretare il colpaccio nell'ultima tornata di 4 partite sono state le vittorie nell'individuale di Guido Ducourtil e della coppia Mattia Mana-Marco Hugonin ed è stata festa grande per il presidente Renato Dalla Zanna, Elio Brunier, Pietro Biscardi e tutto la staff "neuven" per quella che è forse la vittoria più bella della storia del club.

Serie A2,

a Pont arriva il Pinerolo

La Bassa Valle è stata sconfitta 19 a 8 dalla Centallese, sotto subito 8 a 0. Hanno vinto la staffetta Matteo Golfetto-Andrea Peaquin con un ottimo 49 su 56, il tiro progressivo Matteo Golfetto 44 su 48, il tiro di precisione Piero Versino e l'individuale Ivan Della Piazza. Oggi, sabato 2, alle 14 nell'ultima giornata della regular season la Bassa Valle, quarta a 6 punti con la Centallese, sfiderà a Pont-Saint-Martin la seconda della classe Veloce Pinerolo che a quota 12 insegue la schiacciasassi Chiavarese a punteggio pieno.

A femminile, rinviato

il doppio turno casalingo

In A femminile il Covid ha fermato la Bassa Valle con rinviate le partite in casa del Buttrio sabato e della Marenese domenica ed ora con i 2 recuperi in date da definire e tutto da decidere, per le sfide in casa con il Noventa e a Saluzzo con l'Auxilium.

B, l’Aostana

qualificata ai playoff

In B la sfida al vertice di Nole Canavese si è giocata all'insegna dell'equilibrio con 11 a 11 tra la capolista Ponte Masino e la seconda a 2 lunghezze Aostana, dopo i parziali di 4 a 4 e di 7 a 7. Hanno vinto subito la coppia Luigi Cericola-Mauro Mongiovetto e la terna Alessandro Durand-Claudio Storto-Domenico Pizzolla, poi il tiro di precisione di Emilio Cerise e il pareggio nel tiro progressivo di Luigi Cericola 15 a 15 con Giampiero Devietti Goggia, quindi nel finale le affermazioni di Emilio Cerise nell'individuale e della coppia Leo Bianquin-Luigi Cericola. Con questo pareggio l’Aostana si è qualificata matematicamente per i playoff promozione ma, sabato, alle 14 al “Giusto Grange” deve superare i liguri della Vadese, quinti con 4 punti in meno ma capaci all'andata di vincere 12 a 11 a Vado, per cercare il primo posto che vale l’ammissione diretta alla finale.

Prima categoria, a Gressan

la capolista Trofarello

In Prima Categoria oggi, sabato, alle 15 a Gressan inizia la scalata ai quartieri alti della classifica nel girone di ritorno del Le Carreau del presidente Lauro Grange che ospita la capolista Alpini Trofarello, dopo il turno di riposo.

Gara a Gressan, vince

la terza del Saint-Vincent

Per l'attività federale ordinaria a Gressan domenica scorsa, 27 marzo, a vincere la gara a terne di categoria C con 10 formazioni partecipanti e valida per la “Coppa Les Iles 2022” sono stati Walter Verthuy, Renato Peaquin e Maria Rosa Juglair del Saint-Vincent per 5 a 3 contro Piersandro Barailler, Piercarlo Bertolina e Paolo Gerard del Le Carreau. In semifinale sono usciti per il Quart terzi Luca Fongaro, Massimiliano Lale Demoz e Massimo Pesando e per il Saint-Marcel quarti Giorgio Diemoz, Glauco Erculiani ed Orlando Grivon.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè