In Regione nasce la Struttura Attrattività del territorio, Internazionalizzazione e Artigianato di tradizione

Pubblicato:
Aggiornato:

Nessun ridimensionamento a causa della Fiera di Sant’Orso che quest’anno sarà in in formato ridotto e virtuale a causa della pandemia, ma una riorganizzazione per raggiungere gli obiettivi prefissati dalla Giunta costituitasi dopo le ultime elezioni. Il vicepresidente della Regione nonché assessore allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro Luigi Bertschy sintetizza così le ragioni che hanno portato alla nomina da lunedì 1° marzo di Marco Riccardi quale dirigente della nuova Struttura Attrattività del territorio, Internazionalizzazione e Artigianato di tradizione che accorpa perciò la precedente Struttura Attività artigianali di tradizione. Quest’ultima aveva quale dirigente incaricato Enzo Viérin che ora è stato assegnato all’Assessorato regionale dell’Agricoltura come funzionario di ottavo livello, responsabile dell’ufficio dell’anagrafe animale. La neonata struttura, la cui reggenza è affidata alla coordinatrice Tamara Capellari, ha tra i suoi compiti principali proprio l’organizzazione della Fiera di Sant’Orso e delle storiche manifestazioni estive di artigianato.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031