Il Palaindoor di Aosta torna protagonista

Il Palaindoor di Aosta torna protagonista
Pubblicato:
Aggiornato:

Sono stati 2 giorni di gare per festeggiare la riapertura del Palaindoor di Aosta quelli di sabato e domenica scorsi, 4 e 5 marzo, con un bel numero di atleti che nei 2 pomeriggi ha calcato il rettilineo coperto a cominciare dal centinaio di giovanissimi del primo giorno. Gli Esordienti 2012 e 2013 si sono divertiti sui 50 metri, con migliori tempi tra i valdostani 8”42 per Giorgia Cuaz e 8”29 di Matteo Debernardi entrambi della Cogne, nei Ragazzi 2010 e 2011 sui 60 metri in evidenza con 9”02 Amelia Dovina (Cogne) e con 9”16 per Tobia Boldrini (Calvesi), sui 60hs i migliori tra i nostri atleti Greta Giachino di Saint-Christophe con 11”74 e Armin Blanc della Calvesi in 10”50, con nell’alto 1.24 per Francesca Ticchio del Pont Donnas e 1.32 per Armin Blanc (primo assoluto), nel lungo 3.91 per la vittoria di Eleonora Dellio della Cogne con Daniel Stermotic (Calvesi) a 3.97 per la migliore prestazione di un tesserato valdostano e nel peso primi Alessia Colosimo (Pont Donnas) con 6.80 e Felipe Jimenez (Calvesi) con 8.10.

Domenica, sono poi stati circa 150 gli atleti, soprattutto Cadetti. Sui 60 metri assoluti, vittorie valdostane con Valentina Capone della Calvesi in 7”90, prima volta sotto gli 8”, e con l’ostacolista Gabriele Adorni, in finale con 7”15, migliorando di 10 centesimi il personale. Per i Cadetti (14 e 15 anni) sempre sui 60 bene Isabella Germano Ravina del Pont Donnas, quinta in 8”66, come pure Jacopo China Bino della Calvesi in 8”12, nuovo primato per lui. Lo stesso atleta, sui 60hs, è arrivato secondo in 9”69, con prima nella gara Cadette Giada Borney del Pont Donnas in 9”67, 13centesimi sotto al proprio limite. Nel salto in alto vittoria per la portacolori del Pont Donnas Jade Porceillon con 1.35, mentre al maschile secondo il compagno André Borettaz con 1.56, nel lungo ha migliorato di 10 centimetri il personale Carlotta Giovanetto del Pont Donnas impostasi con 4.70, con per lo stesso club secondo Edoardo Lingeri a 4.74 cresciuto addirittura da 4.21. Nel peso infine secondo Laurent Cugnach (Calvesi) con 8.21, 21 centimetri meglio del precedente personale.

I partecipanti alla manifestazione che ha festeggiato la riapertura del Palaindoor di Aosta, con in pista sabato i Ragazzi e domenica i Cadetti (a destra)

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031