Il kart anche per i disabili Due giorni di eventi a Pontey

Pubblicato:
Aggiornato:

Chi l’ha detto che la disabilità non è compatibile con gli sport adrenalinici? Sicuramente non lo pensa l’associazione La Quercia 58 che, con il sostegno del Consiglio Valle, organizza oggi e domani, sabato 29 e domenica 30 giugno, alla pista di go kart di Pontey, la seconda edizione di “Kart terapia”: due giornate dedicate all'utilizzo di kart appositamente modificati per le persone con disabilità. Dalle 10 alle 18 i partecipanti potranno sperimentare un'attività motoria divertente e inclusiva avendo a disposizione kart biposto, kart con comandi al volante, kart per paraplegici e tetraplegici messi a disposizione da Wheelchair Karting, l'associazione nata nel 2020 dalla volontà di Niko Tremolada, che dopo un incidente in moto è costretto sulla sedia a rotelle ma non ha perso la passione per i motori e il suo desiderio di tornare in pista lo ha portato a modificare un Kart per rendere la sua guida accessibile. Durante le due giornate, Aosta Sim metterà a disposizione i simulatori di corse virtuali. La partecipazione è gratuita; è richiesta la prenotazione online al link https://forms.gle/8LHM9Tqxe1drEYs2A.

L'idea alla base di “Kart terapia” è quella di offrire due giorni di sorrisi ed emozioni, avendo la consapevolezza che è possibile mettersi in gioco e superare i propri limiti: la “Kart terapia” stimola il cambiamento attraverso la condivisione di emozioni positive che l'adrenalina di un'esperienza in pista può generare.

Durante il fine settimana, la pista La Quercia 58 propone una raccolta di fondi per acquistare un kart biposto e metterlo a disposizione in maniera permanente e gratuita nella pista di Pontey.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031