Dal giornale

Il grido di allarme della Cgil “Mancano i medici di base”

Dal giornale 13 Agosto 2022 ore 07:26

«Mancano i medici curanti per i valdostani, ci sono residenti scoperti e il problema è molto pesante: dopo 90 giorni senza medico di base decade anche l'assistenza sanitaria». Lo dice il sindacalista della Cgil funzione pubblica Andrea Bourbon. «Il problema riguarda tutti e 4 i distretti: sembra che le liste siano piene e non riescano a trovare sostituti per chi è andato in pensione. - prosegue Andrea Bourbon - e ci sono cittadini, anche in situazioni delicate, che non sanno come fare. Anche una sola persona senza medico di famiglia è un fatto grave. A questo si aggiunge il problema "della carenza di guardie mediche, infermieri e medici. Il pronto soccorso è in tilt, in ospedale i reparti sono mezzi sguarniti e il personale sta facendo turni da 12 ore. E’ da febbraio che come Cgil lanciamo l'allarme, ma si è fatto finta di niente sostenendo che fosse solo un momento. Ora non so cosa si possa fare, forse solo un miracolo con la moltiplicazione di medici e infermieri perché a breve non saranno più coperti i livelli minimi di assistenza».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930