Dal giornale

Il Fenusma perde l’ultima partita dei playoff con il Novara, sfuma il sogno di andare in C

Il Fenusma perde l’ultima partita dei playoff con il Novara, sfuma il sogno di andare in C
Dal giornale 04 Giugno 2022 ore 06:30

«Una stagione praticamente perfetta, è mancata solo la ciliegina sulla torta». L’allenatore David Alfonso Carvallo commenta così il sogno svanito di conquistare la serie C che il Pramotton Mobili Fenusma aveva accarezzato nei playoff terminati sabato scorso, 28 maggio. Le castellane in trasferta a Novara hanno dovuto arrendersi alle padrone di casa per 3 a 0 (25/21, 25/17, 25/17) che hanno messo in campo una squadra senza sbavature. «Per riuscire a vincere contro una corazzata come quella che abbiamo affrontato, avremmo dovuto fare il match perfetto. - commenta David Alfonso Carvallo - Abbiamo provato a reagire nel primo set, poi siamo andati in calando senza mai riuscire a entrare davvero in partita. Detto questo, non posso che esprimere la mia grande soddisfazione per come la ragazze hanno affrontato il campionato». Il futuro non è stato ancora pianificato, ma David Alfonso Carvallo ammette che «Mi farebbe piacere restare in questa società dove mi sono trovato benissimo sotto tutti i punti di vista, ci sono sempre stati vicinanza e supporto». La squadra, però, subirà inevitabilmente dei rimaneggiamenti, dato che alcune ragazze inizieranno il percorso universitario e si dovrà vedere se gli impegni di studio saranno compatibili con quelli sportivi. «Inoltre stiamo pensando a rinforzarla - aggiunge Carvallo - puntando a introdurre su alcuni elementi del settore giovanile, che però devono crescere prima di affrontare la Serie D». Nella sua carriera di allenatore, è la seconda volta che David Alfonso Carvallo sfiora la promozione in C. La prima fu nella stagione 2017 - 2018 quando allenava i ragazzi dell’Olimpia e come in questo caso perse l’ultima partita ai playoff al PalaPeilaPressendo di Aosta con l’Erreesse Pavic Romagnano.

Nella prima giornata dei playoff del Campionato valdostano di Prima Divisione femminile, martedì scorso, 31 maggio, nella palestra scolastica di Hône, l’Evançon Conad Verrès ha battuto per 3 a 2 al tie break (25/12, 20/25, 31/29, 19/25, 15/4) l’Aosta Volley. Domani, domenica 5 giugno, alle 17, nel PalaPeilaPressendo sarà la volta della Caldarelli Assicurazioni che ospiterà l’Aymavolley. Sempre domenica 5, ma alle 20.30, al PalaPeilaPressendo l’Aosta Volley affronterà nella seconda giornata l’Evançon Conad Verrès. Mercoledì 8, alle 20, a Aymavilles, l’Aymavolley giocherà con la Caldarelli Assicurazioni.

Under 13 femminile

Il campionato valdostano di Under 13 femminile ha visto il Volley Pont-Saint-Martin conquistare il titolo regionale con la vittoria in casa di venerdì scorso, 27 maggio, per 3 a 0 (25/14, 25/14, 25/5) sull’Aosta Volley. Martedì 31 maggio, al PalaPeilaPressendo, il Volley Olimpia maschile - formazione imbattuta ma fuori classifica - ha superato per 3 a 0 (25/14, 25/9, 25/20) il Fenusma Volley. La classifica finale vede perciò il Pont-Saint-Martin a 12 punti, il Fenusma Volley a 6 punti e l’Aosta Volley a 0 punti.

Under 17 maschile, finita l’avventura alle nazionali

È finita mercoledì scorso, 1° giugno, l’avventura alle finali nazionali Under 17 a Monza per il Sarò Volley Olimpia allenato da Ivan Limonet. I valdostani hanno vinto per 3 a 0 (25/23, 25/19, 27/25) contro il Monge Pallavolo Venosa Pz della Basilicata ma nella prima giornata si erano arresi per 3 a 0 (25/12, 25/21, 25/15) ai pugliesi del Nvg Joyvolley e per 0 a 3 (10/25, 13/25, 21/25) all’Anderlina Pediatrica Modena.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno: 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930