Dal giornale

I veterinari hanno un nuovo direttivo guidato da Andrea Visentin “Una consiliatura impegnativa anche alla luce della pandemia”

I veterinari hanno un nuovo direttivo guidato da Andrea Visentin “Una consiliatura impegnativa anche alla luce della pandemia”
Dal giornale 30 Gennaio 2021 ore 04:52

Andrea Visentin è il nuovo presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari della Valle d’Aosta. Laureatosi in Medicina Veterinaria all’Università degli Studi di Padova nel novembre 1998, ha maturato significative esperienze professionali all’estero (in particolare Svizzera e nel Regno Unito) ed è stato membro del Royal College of Veterinay Surgeons dal 2004 al 2010. Attualmente lavora alla sede di Aosta di Coldiretti.

Nel direttivo che rimarrà in carica fino al 2024 è affiancato dal vicepresidente Emilio Bazzocchi, dal tesoriere Ivan Milesi, dalla segretaria Sandra Ganio e dai consiglieri Alberto Giudice, Laurenzia Delpiano e Stefania Lazzaron. Il consiglio direttivo sarà coadiuvato in questo quadriennio dal collegio dei revisori dei conti composto da Barbara Benetti, Federico Molino e, in qualità di membro supplente, Enrica Veysendaz.

«Ringrazio i colleghi per la buona partecipazione a queste elezioni telematiche: una novità assoluta per i medici veterinari valdostani e per il comparto sanitario. - dichiara il neo presidente Andrea Visentin - Ci aspetta una consiliatura quadriennale impegnativa, anche alla luce dell’attuale situazione pandemica che vede i colleghi della sanità pubblica in prima linea. Questo mandato sarà all’insegna della continuità, grazie anche all’ottimo lavoro svolto dalla presidente uscente Sandra Ganio. Continueremo a coinvolgere attivamente tutti i portatori di interesse con cui ha a che fare quotidianamente la nostra categoria professionale. Un ringraziamento va ai colleghi che ancora una volta si sono messi in gioco, candidandosi per mettersi al servizio della categoria; colgo l’occasione anche per ringraziare i consiglieri uscenti che hanno deciso di fare un passo indietro, favorendo un sano ricambio nel consiglio direttivo sia generazionale sia professionale. Come in passato, questo direttivo è rappresentativo di tutte le professionalità che operano sul territorio, la medicina veterinaria pubblica e la medicina veterinaria libero-professionale buiatrica e ambulatoriale».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930