Dal giornale

I progetti per il recupero dell’ex prioriato Saint-Bénin

I progetti per il recupero dell’ex prioriato Saint-Bénin
Dal giornale 11 Giugno 2022 ore 04:28

È stata inaugurata ieri, venerdì 10 giugno, al Centro Saint-Bénin di Aosta l’esposizione “Recupero Ex Priorato Saint-Bénin. Mostra Concorso di Progettazione”, realizzata in collaborazione con gli Ordini patrocinatori degli Architetti i regionali dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio e delle Finanze, Innovazione, Opere Pubbliche e Territorio. La mostra illustra i risultati del concorso di progettazione a procedura aperta in 2 gradi relativo all'intervento di recupero dell'ex priorato Saint-Bénin, da destinare a servizio del Convitto regionale “Chabod” ad Aosta. L’area oggetto di intervento è inserita all'interno di un ampio settore urbano che, delimitato a nord da via Festaz, a est da via Conseil Des Commis, a sud da via Cretier e ad ovest da via Piave, è completamente riservato all'istruzione e alla cultura. L'obiettivo generale è quello di ampliare nel capoluogo regionale l’offerta di servizi residenziali, di ristorazione e assistenza per gli studenti di tutti i gradi di scuola, mediante il recupero e la valorizzazione del complesso monumentale dell'ex Priorato Saint-Bénin, attualmente utilizzato solo per la parte dell’ex-chiesa come centro espositivo. Il recupero dell'ex priorato e collegio Saint-Bénin, che si trova nelle immediate vicinanze del Convitto “Chabod”, consentirà di trasferire diverse funzioni insediate nella sede principale del Convitto, aumentando sia la capienza ricettiva, sia la dotazione di aree ludico-ricreative, da tempo eliminate, per far fronte a necessità didattiche, rendendo l'insieme più vivibile e adeguato ai bisogni dell'utenza giovane dai 6 ai 19 anni. La procedura concorsuale, grazie allo specifico know-how messo a punto dal Consiglio Nazionale degli Architetti Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e adottato dalla Regione autonoma Valle d'Aosta, nonché al lavoro della Giuria, si è potuta concludere in soli 170 giorni, con il primo livello di progettazione già in possesso dell'Ente pubblico. In mostra sono esposti tutti i 45 progetti presentati, provenienti da 25 diverse località italiane e dalla Svizzera. La mostra è a ingresso gratuito e sarà aperta al pubblico fino a domenica 10 luglio dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930