Dal giornale

I problemi dell’Aps al centro di un incontro tra Sindacato e Comune

I problemi dell’Aps al centro di un incontro tra Sindacato e Comune
Dal giornale 02 Gennaio 2021 ore 05:29

Si è tenuto martedì scorso, 29 dicembre, un incontro in videoconferenza richiesto dal sindacato UIltucs con il sindaco di Aosta Gianni Nuti e la sua vice Josette Borre per affrontare una serie di temi riguardante l’Azienda pubblici servizi di Aosta. L’Aps è una società per azioni, secondo il modello definito “in house providing”, il cui socio unico è il Comune di Aosta e gestisce le farmacie comunali - in corso Battaglione Aosta, in corso Ivrea, in viale Conte Crotti e in viale Carlo Alberto dalla Chiesa (quella sotto l’ipermercato Cidac) -, le aree di sosta e i parcheggi coperti a pagamento, i servizi cimiteriali e quelli relativi alla pubblicità e alle affissioni. «L’incontro è stato proficuo e di notevole interesse - assicura Raffaele Statti della Uiltucs Valle d’Aosta - per le informazioni scambiate reciprocamente e la volontà espressa del Sindaco di un nuovo incontro per un confronto sui piani di sviluppo della Società». Il Sindacato ha evidenziato «La confusione dei ruoli presenti nell’Aps, le difficoltà riscontrate sui ruoli organizzativi e di gestione, l’insufficienza di tempo di un Presidente part-time (Carlo Franco, ndr) ma soprattutto la richiesta rivolta al Sindaco del capoluogo: quale visione si è fatta dall’Aps, cosa prevede per il futuro». Raffaele Statti precisa che «In premessa, il Sindaco ha tenuto a precisare il ruolo autonomo del Consiglio di Amministrazione dell’Aps sulle relazioni sindacali, senza offrire giudizi sulle questioni esternate dal Sindacato relative alle carenze di organico nelle farmacie, la confusione del Consiglio di Amministrazione sulle politiche di gestione dei servizi e altre lacune esistenti». Raffaele Statti conclude osservando che «Riguardo al futuro dell’Aps, il Sindaco si è dimostrato ottimista, considerando tale Società una risorsa importante per la comunità da potenziare con ulteriori iniziative e l’elaborazione di piani di sviluppo, con i quali intende confrontarsi anche con le Organizzazioni sindacali».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930