Dal giornale

I personaggi in vinile di Chiara Zoja diventano virali

I personaggi in vinile di Chiara Zoja diventano virali
Dal giornale 23 Gennaio 2021 ore 02:14

Le miniature di personaggi tratti dalla letteratura fantasy, dalle serie tv e dal mondo dei fumetti sono diventate oggetti da collezione, in particolare nella versione "funko pop": a realizzare i modelli in vinile è ora anche la giovanissima Chiara Zoja. Aostana, 16 anni, frequenta la prima Liceo classico e si è fatta notare attraverso i social, Instagram in particolare. «Sui social il mio nickname è 2004blackcanary, nome che ho scelto in onore della mia eroina preferita, Black Canary, mentre 2004 è il mio anno di nascita, - racconta Chiara Zoja - Sono una collezionista appassionata e negli ultimi 3 anni mi sono cimentata nella creazione di action figures, funko pop e anche alcuni Lego personalizzati, ovvero gli oggetti che ho amato e collezionato fin da piccola». Sostenuta nella sua passione dai genitori, papà Federico e mamma Raffaella Renghi, durante il confinamento si è dedicata alla realizzazione di "icons", statuine in vinile che riproducono le sembianze di celebri personaggi reali, quali cantanti, attori o sportivi. La sorpresa è stato il contatto di Lorenzo Galli, fotografo ufficiale di Irama, cantante vincitore di Amici 2018 e partecipante del prossimo Festival di Sanremo. Sono nate così le prime 2 miniature e la storia su Instagram è diventata virale, portando ad altre commissioni. «Ho sempre seguito Amici, - afferma Chiara Zoja - programma grazie a cui ho conosciuto alcuni dei miei cantanti preferiti: Giordana Angi, Irama e Alberto Urso. Non pensavo che avrebbero apprezzato le mie creazioni, è stata davvero una grande soddisfazione». Ora stanno arrivando nuove richieste per la giovane collezionista che ricostruisce così la nascita della sua passione: «Quando avevo 8 anni, mio padre mi regalò la mia prima action figure di Harry Potter: la sua è stata la prima storia a coinvolgermi tanto da farmi desiderare di avere gli  eroi protagonisti sempre accanto a me, sotto forma di action figures o funko pop. Qualche anno dopo, mi sono appassionata ai protagonisti della DC comics, in particolare la serie TV "Arrow". Ora, realizzo oggetti ispirati a varie serie TV, ad esempio Riverdale, Once Upon a Time, How to get away with a murder e altre serie dell’universo DC». «Creo le mie icons scegliendo prima i vari pezzi  - prosegue Chiara Zoja - ad esempio la testa, il corpo e possibili gadget, poi cambio il colore dei loro abiti o dei loro capelli, infine realizzo la scatola, stampando una grande quantità di fotocopie, scritte e foto che ritaglio e assemblo per finire  il mio lavoro. All’inizio ho seguito i consigli di mio padre, soprattutto per quanto riguarda la realizzazione dei dettagli con la pittura, poi ho imparato molto per tentativi e ispirandomi a foto di pop personalizzati che ho trovato sul web o sui social».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031