I corsi di ballo di Gerardo Blasotta

I corsi di ballo di Gerardo Blasotta
Pubblicato:
Aggiornato:

Gerardo Blasotta è veramente un uomo con le “mani in pasta”: lo fa ogni giorno sfornando il pane nel suo laboratorio di Arnad con la moglie Laura Pastinese. E’ una persona dinamica in tutte le cose che fa, in modo generoso e senza risparmiarsi. Molti anni fa si è iscritto ad un corso di ballo a Torino per il desiderio di inserire nella sua vita momenti di svago ma soprattutto per ragioni di benessere psicofisico. Da allora non ha più smesso. E’ diventato un’istruttore di ballo e con l’esperienza ha voluto condividere con più persone questa sua passione. Sono nati così i corsi di ballo di Champorcher, Hône, Arnad e Verrès. Sin dall’inizio non ha mai voluto guadagnare su questo ma ha creato il “ballo della solidarietà” ovvero incontri gratuiti con offerta libera da destinare a varie associazioni benefiche, tra le quali l’istituto Oncologico di Candiolo e le Molinette di Torino per la ricerca sulla Sla. A fine maggio è terminato il corso al centro d’incontro socio-culturale di Verrès. L’associazione ha contribuito assegnando un locale ampio nella struttura di Maison Roux-Péaquin per lo svolgimento dei corsi che da ottobre 2023, con cadenza settimanale, hanno animato le serate fino al termine del mese scorso. I partecipanti provengono da diverse località della Valle tra le quali Verrès, Pont-Saint-Martin, Champorcher, Montjovet, Saint-Vincent e Chatillon, senza distinzione di età. Tutti sono accolti, dai 15 ai 90 anni. Il bello di questi gruppi è che ci si diverte e si stringono delle amicizie sapendo di poter contribuire alla ricerca medica. Con l’arrivo dell’estate le lezioni sono sospese e riprenderanno, sempre nella stessa sede di Verrès, a metà ottobre. Questo non significa che non si ballerà più perchè anche durante il periodo estivo verranno organizzate serate dedicate al ballo.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031