Dal giornale

I cacciatori valdostani votano Alle urne domenica 21 febbraio

Dal giornale 09 Gennaio 2021 ore 14:14

Il Comitato regionale per la gestione venatoria va verso nuove elezioni per il quinquennio 2021-2025. A breve, quindi, i cacciatori valdostani dovranno esprimere il loro voto per eleggere il presidente del Comitato, i rappresentanti delle otto circoscrizioni venatorie e dei cacciatori di lagomorfi, galliformi alpini nonché conduttori cani da traccia e i direttivi delle cinquantaquattro sezioni comunali.

La data di scadenza per presentare le candidature in seno all'ente è fissata per le 12 di giovedì 21 gennaio prossimo. Le elezioni del nuovo Comitato si svolgeranno domenica 21 febbraio, nella fascia oraria compresa tra le 15 e le 20.

Possono candidarsi tutti i cacciatori in regola con il tesseramento e che abbiano pagato la tassa di concessione entro il 31 maggio 2020, come stabilito dalla legge regionale numero 4 del 20 marzo scorso che ha allungato i tempi rispetto alla data prevista del 31 marzo a causa dell’emergenza sanitaria.

Il Comitato si rinnova all'inizio di ogni legislatura della Regione con una deliberazione della Giunta che prende atto delle designazioni avvenute, a seguito delle elezioni da parte dei cacciatori valdostani, secondo quanto stabilito dall'articolo 15 della legge numero 64 del 1994. Pertanto, essendo il Consiglio Valle insediatosi ufficialmente martedì 20 ottobre e, in base alla normativa in vigore, le elezioni per il rinnovo del Comitato Caccia devono avvenire entro centocinquanta giorni.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè