Dal giornale

I 25 anni della presenza nella nostra regione delle suore della Santa Famiglia di Penne

Dal giornale 02 Gennaio 2021 ore 01:25

Venticinque anni fa - e più precisamente il 16 settembre 1995 - suor Nerina Di Battista, religiosa appartenente alle Suore della Santa Famiglia di Penne, arrivava nella nostra Diocesi per gettare le basi di una nuova fondazione della congregazione, nata a L'Aquila nel 1890 da un'intuizione di suor Maria Francesca De Sanctis. Un anniversario ricordato durante la Messa celebrata a Saint-Martin-de-Corléans ad Aosta domenica scorsa, 27 dicembre.

Il nome originario scelto dalla fondatrice era Istituto delle Suore della Dottrina Cristiana, poi sfociato - dopo il riconoscimento e la definitiva approvazione avvenuti nel 1903 a Penne, in Abruzzo - in un nuovo ramo: l'Istituto Suore della Santa Famiglia. La spiritualità della congregazione è in effetti caratterizzata dall'imitazione della famiglia di Nazaret, composta da Gesù, Maria e Giuseppe.

Oggi, la comunità valdostana delle Suore di Penne è formata da due religiose: suor Maria Celina Sciarretta e la «veterana» suor Nerina Di Battista. Con loro fino a qualche tempo fa vi era anche suor Agata Kozinska, di origine polacca, ora tornata nel suo paese per motivi personali.

Le suore abitano in un appartamento situato nel complesso parrocchiale di Saint-Martin-de-Corléans. Il loro arrivo in Valle d'Aosta era avvenuto a pochi mesi dall'insediamento come nuovo vescovo di Aosta di monsignor Giuseppe Anfossi, il quale all'epoca era anche Presidente della Commissione per la Famiglia della Conferenza Episcopale Italiana. Il parroco di allora, don Luigi Maquignaz, aveva un alloggio disponibile per tre suore che avevano quindi subito iniziato a collaborare a tempo pieno in parrocchia, cercando di mettere in pratica ogni giorno l'ideale indicato dalla fondatrice, che era solita affermare: «L'Amore del Padre sia annunciato a ogni ceto di persone, specialmente ai più deboli».

Le suore sono impegnate nella catechesi per ragazzi e per adulti, nell'Oratorio, nell'animazione liturgica, nella visita alle famiglie, nel sollievo ai malati con l'Eucaristia e in altre attività quotidiane legate alla parrocchia, sempre di natura pastorale.

In particolare suor Maria Celina Sciarretta, che da giovane desiderava partire per le missioni, con gli anni ad Aosta è diventata un punto di riferimento per tante badanti e collaboratrici domestiche straniere, che si rivolgono a lei per essere aiutate nella ricerca di un lavoro. Suor Nerina Di Battista, invece, si è guadagnata l'appellativo di «suora tecnologica», impegnata nell'annuncio del Vangelo attraverso i social media: Facebook, Twitter e Whatsapp.

Ora suor Nerina Di Battista non è più nel centro diocesano vocazionale, «Restano comunque attivi - racconta - la mia collaborazione con il settimanale diocesano - Il Corriere della Valle - e i rendez-vous del gruppo biblico online, con cadenza mensile» oltre alle altre attività portate avanti nella parrocchia di Saint-Martin- de-Corléans, ora affidata al parroco don Grzegorz Piotr Mrowczynski e al vice parroco don Ferdinand Nindorera.

Gli anniversari di matrimonioDurante la Messa in francese celebrata alle 9.30 di domenica scorsa, 27 dicembre, nella chiesa di Saint-Martin- de-Corléans da don Grzegorz Piotr Mrowczynski e dal suo vice don Ferdinand Nindorera sono stati festeggiati gli anniversari di matrimonio. Erano presenti Franco Proment con Agnese Béthaz sposati da 35 anni, Alberto Follien con Ivana Vevey uniti da 45 anni e Alberto Bisazza con Elisa Rappacciolo convolati a nozze 50 anni fa. Peraltro Agnese Béthaz, Alberto Follien Ivana Vevey ed Elisa Rappacciolo sono componenti della cantoria di Saint-Martin-de-Corléans.

Durante la celebrazione delle 11 sono stati festeggiati altri anniversari: 50 anni di matrimonio per Anna Grassi e Delfino Sacchi e per Beatrice Grassi e Vincenzo Iannessa; 45 anni di matrimonio per Annamaria Borney e Carlo Cavagnet, per Antonella Mazzoni e Florio Sacchi e per Liliana e Salvatore Renda; 40 anni di matrimonio per Maria Teresa Gallo e Giulio Cerisey; 35 anni per Marta e Marco Brocardo; 25 anni per Silvana Giovinazzo e Pasquale Addario; 15 anni di matrimonio per Myriam Papini e Fabio Sacchi e per Erika Broglio e Giovanni Del Missier; 10 anni per Antonella Cerisey e Michel Dupont, per Sabrina e Fabrizio Sacchi e per Milena Russo ed Andrea Bordet.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031