Hans Nicolussi Caviglia tra Venezia, Parma e Como

Hans Nicolussi Caviglia tra Venezia, Parma e Como
Pubblicato:
Aggiornato:

Ormai è tempo di calciomercato ma anche di problemi di campi. «Ad Aosta il Comune non offre le garanzie per un regolare campionato di Prima Categoria» dichiara il presidente del Centro Giovani Calciatori Giulio De Ceglie annunciando il divorzio e il trasferimento della prima squadra al “Gianni Bezzan” di Verrès.

In serie A non si conosce ancora il futuro di Hans Nicolussi Caviglia: è braccio di ferro tra Venezia e Como con interessato anche il Parma. Nella Juventus (dove sta discutendo il rinnovo della collaborazione nello staff Paolo De Ceglie) il nuovo mister Thiago Motta sembra intenzionato a valorizzare dalla squadra Next Gen di serie C Nicolò Savona di Gressan.

Non ci sono ancora novità sulla permanenza del 35enne Gianluca Nicco in serie C con la Pro Patria. Al nuovo Chievo di Sergio Pellissier in D potrebbe finire il gigante 16enne di Fénis Lorenzo Riboni, figlio e nipote di Lorenzo Riboni e Franco Perruquet.

Il quotato e corteggiato Simone Bonel, organizzatore impegnato con il torneo dei paesi e per far fronte ai danni dell’esondazione della Dora ad Hône, dall’Aygreville andrà al Quincitava in Eccellenza, a 2 passi da casa.

In casa Pdhae a parte i problemi di campo (non concessi Verrès e Montjovet), con probabili partite al Crestella e allenamenti in Canavese, c’è un “fuggi fuggi” di allenatori del settore giovanile, da Ives D’Herin che va al River Plaine Evançon a Gianni Cuc ed ora anche Roberto Milani che non sarà più il vice allenatore della prima squadra come si vociferava in Bassa Valle. Jacopo Florio è corteggiato dall’Aygreville dove è tornato dal Pdhae Elia Brischiggiaro e dal Pdhae andrà via pure Riccardo Florio. L’Under 19 del Pdhae dovrebbe essere guidata da Alessandro Farinella. L’Aygreville potrebbe riprendersi a fine prestito dal CGC Aosta Alessandro Girotti, corteggiato anche dal Charvensod. Alessio Yon lascerà il Quincitava per raggiungere al Vallorco il fratello Cristiano. Il direttore sportivo Gianluca Vallomy ha portato a Quincinetto il portiere 2006 della Vischese Matteo Stievano. Il Charvensod cerca un portiere e ha prelevato dal Collereto il trequartista Leonardo Peretti. Al CGC smette di giocare dopo l’infortunio al crociato e una bella carriera Francesco Bellissimo. Grandi rinforzi a Saint-Christophe dove all’Ecole de Football di Matteo Bravi potrebbe arrivare dal Charvensod il bomber Francesco Sterrantino e dall’Alta Valle (futuro incerto per il Valdigne) scenderanno Nicolò Vittoni e Mattia Salvadori.

L’Aosta 511 di Mauro Cusano potrebbe avere come allenatore l’ex Vallée d’Aoste Giovanni Costantino e si è assicurata Alex Grenier, Niccolò Bozzetto e Jacopo Panizzi. Il bomber e campione di tsan Didier Daricou dovrebbe rimanere a Charvensod nonostante il corteggiamento di River Plaine, Saint-Vincent Châtillon e alcune squadre piemontesi. Il Pont Donnas si è assicurato Alessandro Peila e Antonio Iachi del Bajo La Serra e Patrick Roveyaz dell’Ivrea Banchette e punta al giovane talento del Pdhae Sebastiano Calliera.

Calcio a 5: Davide Pellegrino lascia

Nel calcio a 5 Giorgio Luberto dall’Italservice Pesaro va a fare il portiere al Team Wear Benevento. Sempre nel calcio a 5 Tommaso Grosso giocherà in A2 Elite nel Saviatesta Mantova. Ancora nel calcio a 5, infine, è ufficiale: Davide Pellegrino lascia dopo un grande campionato la Valdostana: ad allenarla saranno Giuseppe Spanò, già vice di Pellegrino, e Nicola Turato

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031