Grave infortunio per Guglielmo Bosca

Pubblicato:
Aggiornato:

Non c’è davvero pace per Guglielmo Bosca: quello che la Stelvio gli aveva ridato un anno fa ora rischia di riprenderselo dopo 365 giorni esatti. Il 27 dicembre del 2019, infatti, l’azzurro era tornato in Coppa del Mondo proprio nella discesa di Bormio, a 2 anni di distanza dal grave infortunio a tibia e perone che sembrava avergli rovinato la carriera. Qualche giorno dopo, il 29 dicembre, l’alpino milanese ormai da anni di casa a Courmayeur aveva ottenuto un posto nella nei 30 del superG.

Sabato scorso, 26 dicembre, “Gugu” Bosca è invece caduto durante la prova cronometrata della discesa libera, finendo contro le reti di protezione e procurandosi un trauma discorsivo al ginocchio destro con possibili lesioni, come specificato dalla Fisi. Il 27enne cresciuto sciisticamente nello Sci Club Crammont è stato sottoposto ad ulteriori esami strumentali il cui esito non è stato ancora reso noto: la sua stagione - iniziata alla grande con il secondo posto nel superG di Coppa Europa di Zinal - sembra però a rischio.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031