Dal giornale

Grand Prix de Belote: tappa “natalizia” a Luigi Pieiller e Gigliola Borettaz

Dal giornale 31 Dicembre 2022 ore 00:24

Con la seconda vittoria stagionale di Luigi Pieiller di Fénis e la prima - dopo tante piazze d'onore - di Gigliola Borettaz di Issogne, il Grand Prix de Belote ha completato venerdì scorso, 23 dicembre, al Ristorante Da Rita di Pontey con 56 giocatori gli appuntamenti prenatalizi.

Il 2022 si è chiuso nella serata di ieri, venerdì 30 dicembre, al Santo Domingo Caffè di Saint-Christophe con la 23esima delle 50 gare eliminatorie. Venerdì in finale Luigi Pieiller e Gigliola Borettaz hanno superato Guido Novallet di Montjovet e Arturo Chabod di Fénis, terzi Valentino Lexert di Fénis e Paolo Chapellu di Verrayes, Pino Diano di Aosta e Diego Vairetto di Carema.

Nella classifica a punti, dopo 22 gare è tornato in testa Arturo Chabod di Fénis con 70 punti seguito a 2 lunghezze (68) da Walter Charbonnier di Aosta e Marco Doveil di Pont- Saint-Martin, quarto Salvatore Marando di Aosta con 63, quinto Paolo Chapellu di Verrayes con 61, sesti Pino Diano di Aosta, Salvatore Tripepi di Nus e Siro Viérin di Saint-Oyen con 58, nono Antonio Gallo di Charvensod con 53, decimi Renzo Cheney di Saint- Christophe, Marcello Colosimo di Saint-Christophe e Guido Chaussod di Nus. Sorpasso anche tra le donne dove Gigliola Borettaz di Issogne è 21esima con 46 punti seguita a 3 lunghezze da Marilena Menabreaz di Valtournenche.

Il Grand Prix de belote ripartirà venerdì prossimo, 6 gennaio, all’Hotel Valdotain di Villeneuve che sostituirà il Campo Base di Aymavilles.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031