Dal giornale

Giornata del rifugiato, le attività alla Cittadella dei Giovani di Aosta

Dal giornale 18 Giugno 2022 ore 06:18

In vista della Giornata internazionale del rifugiato, che verrà celebrata lunedì prossimo, 20 giugno, la Cittadella dei Giovani di Aosta organizza delle attività dedicate soprattutto alle nuove generazioni. Perciò domani, domenica 19 giugno, si comincerà alle 17 con Totem, una performance di ColLabForArt. Alle 18.30 avrà inizio una tavola rotonda, un momento per riflettere sulle similitudini e i legami che uniscono tutti gli esseri viventi e la vita, la Zoé, attraverso gli interventi di Giorgio Sena dell’Associazione Asinitas, Raffaele Salinari con “Neototemismo oggi” e Valentina D’Angella con “Oggetti e migranti: tra pratiche di sopravvivenza e assoggettamento culturale”. Al termine della conversazione è previsto un aperitivo con Refugees Welcome. Concluderà la serata, la proiezione del film “#387 Scomparso nel Mediterraneo”. Lunedì 20 giugno sarà la volta del concerto dei Refugees of Rap. Nel cortile della Cittadella, alle 20.30, si esibirà Mohamed, uno dei due fratelli di origini palestinesi - Yaser et Mohamed Jamous - che da oltre 10 anni portano il loro rap e i loro ritmi in giro per l’Europa. Nel pomeriggio, a partire dalle 18, sempre nel cortile, verranno realizzati graffiti e murales a tema su pannelli, alle 18.30 inizierà il laboratorio rap con Mohamed, che aiuterà i ragazzi a raccontare e raccontarsi attraverso la musica. Al termine del workshop i partecipanti potranno mettere in pratica quanto appreso aprendo il concerto dei Refugees con Sago.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930