Dal giornale

Gignod, gli alunni nella Maison des Associations durante la riqualificazione della scuola primaria

Gignod, gli alunni nella Maison des Associations durante la riqualificazione della scuola primaria
Dal giornale 17 Aprile 2021 ore 03:27

Dal prossimo mese di settembre gli alunni della scuola primaria del Capoluogo di Gignod faranno lezione in 2 sedi diverse, mentre l’attuale edificio sarà interessato da interventi di adeguamento antisismico e di efficientamento energetico, per i quali è stato approvato un finanziamento di 1,3 milioni di euro di fondi statali e regionali. Come comunicato ai genitori in una circolare emessa nei giorni scorsi e firmata dalla sindaca Gabriella Farcoz e dalla dirigente scolastica Emanuela Bobbio, le classi terza, quarta e quinta troveranno spazio all’interno della Maison des Associations mentre la prima e la seconda si sposteranno temporaneamente nell’edificio della scuola dell’infanzia.

«All’inizio si era pensato all’utilizzo di un prefabbricato ma sarebbe stata un’opzione troppo onerosa. - dichiara la sindaca Gabriella Farcoz - Questa soluzione permette di mantenere una localizzazione delle attività scolastiche simile a quella attuale, consentendo alle famiglie e ai docenti di limitare gli spostamenti nel corso della giornata. Durante l’estate, se sarà possibile, organizzeremo degli incontri in presenza con i genitori per definire i dettagli organizzativi. Intanto la Maison des Association, in vista del trasferimento degli alunni, avrà bisogno di qualche piccolo intervento di adeguamento: nulla di particolarmente importante perché l’edificio già in passato è stato utilizzato per accogliere classi scolastiche».

I lavori di riqualificazione della scuola primaria del capoluogo non sono ancora stati appaltati ma devono essere consegnati dal Comune all’impresa entro il prossimo mese di settembre. «Tenendoci larghi, potrebbero durare quasi 2 annualità scolastiche» prosegue Gabriella Farcoz.

E in seguito quale sarà il futuro della Maison des Associations, da cui proprio in questi giorni viene trasferita la Biblioteca, che riaprirà al piano terra del Municipio (si veda articolo a destra)? «A Gignod abbiamo una scuola dell’infanzia che accoglie 27 bambini residenti in paese mentre le 2 scuole primarie - del Capoluogo e di Variney - ospitano rispettivamente 94 e 45 alunni perché, in virtù di una storica convenzione con il Comune di Aosta, sono frequentate pure dai bimbi di Excenex e di Signayes. - risponde la Sindaca - La nostra intenzione, per il prossimo futuro, sarebbe di intervenire con lavori di adeguamento anche sulla primaria di Variney: in tal caso la Maison des Associations potrebbe proseguire la sua funzione di “edificio polmone” anche negli anni successivi. In seguito bisognerà fare delle valutazioni: la struttura è sulla Via Francigena e merita di essere valorizzata: potrebbe, ad esempio, diventare un ostello».

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè