Dal giornale

Gambe pesanti: e se fosse la postura? Consulti gratis al BeautyMed Center

Gambe pesanti: e se fosse la postura? Consulti gratis al BeautyMed Center
Dal giornale 11 Giugno 2022 ore 04:52

Caldo e gambe pesanti : In vista dell’ estate lo staff del BeautyMed Center di località Croix-Noire, ad Aosta, si mette a disposizione per fornire consigli e indicazioni utili in una giornata a porte aperte prevista per mercoledì prossimo, 15 giugno. Quello delle gambe pesanti è un sintomo che può manifestarsi a causa di svariati fattori, alcuni dei quali patologici. In questo senso, perciò, è molto importante non sottovalutare il problema. «Non sempre le gambe stanche e pesanti rappresentano un sintomo connesso a malattie di base, ma potrebbero rappresentare la conseguenza di attività svolte durante la giornata o dell'esposizione a determinate condizioni ambientali tra cui , ad esempio, climi molto caldi oppure la conseguenza di una postura non idonea. - precisa Sidney Actis, osteopata del BeautyMed Center - La cattiva postura porta i muscoli del corpo a contrarsi in modo non adeguato. Per esempio, al livello del piede, sono presenti moltissimi recettori sensitivi, sia per quanto riguarda la sensibilità cutanea che articolare. Tali recettori inviano informazioni al cervelletto e ad altre strutture centrali, da cui vengono generate risposte per i muscoli antigravitari. In questo modo la risposta muscolare viene adeguata alla situazione in tempo reale. Quando è presente una disfunzione osteopatica a livello del piede o dell’arto inferiore, le informazioni cinestesiche e tattili risultano falsate in partenza e di conseguenza generano risposte inadeguate. Il risultato è una compromissione del tono dei muscoli antigravitari e una postura scorretta. In questo caso è necessario intervenire riequilibrando la dinamica del piede e dell’arto inferiore». «L'imperfetta o comunque innaturale distensione dei muscoli della parte superiore e inferiore del corpo produce un maggiore carico di appoggio sui muscoli delle gambe. - prosegue il dottor Sidney Actis - Questa mancanza di compensazione porta una riduzione del microcircolo con gonfiore degli arti inferiori».

«E’ per questo motivo che un controllo posturale in vista del caldo deve essere parte integrante di un percorso. - sostiene Katia Vaccaro, direttore tecnico della struttura - Con il caldo questo disturbo si accentua, poiché il calore richiama sangue nei capillari della cute, provocando la dilatazione dei vasi superficiali, e aumenta perciò il sovraccarico venoso, rallentando la circolazione sanguigna. Escludere complicanze posturali che peggiorino questa condizione consente quindi di agevolare il drenaggio circolatorio e l’azione antiedemigena dei trattamenti diventa così più efficace».

Durante l’evento sarà possibile ricevere una valutazione posturale eseguita dal Sidney Actis e tutti i consigli su abitudini, stili di vita, integrazione naturale e trattamenti adatti a migliorare il microcircolo. Per fissare un appuntamento gratuito contattare lo 0165 40013.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno: 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930