Dal giornale

Gabriella Bassignana, la professoressa portavoce della scuola valdostana

Gabriella Bassignana, la professoressa portavoce della scuola valdostana
Dal giornale 09 Gennaio 2021 ore 16:28

La professoressa Gabriella Bassignana ha sempre affrontato la vita con la schiena dritta, raggiungendo traguardi importanti grazie alle sue rare doti professionali e umane. Era stata sposata per 40 anni con Piero Petroz - matrimonio stato celebrato il 9 agosto del 1979 -, e aveva insegnato matematica e fisica prima all’Istituto d’Arte e poi al Liceo Classico di Aosta. Il marito, originario di Chataignère a Challand-Saint-Victor, è scomparso nell’aprile 2018 ed era stato titolare dell’omonima storica attività di abbigliamento in corso Battaglione Aosta, aperta negli anni Cinquanta e chiusa nel 2008. Gabriella Bassignana era nata a Torino il 2 giugno 1951, nel giorno della Festa della Repubblica. Poi i genitori Aldo Bassignana e Rosina Piazza si trasferirono a Etroubles, dove lei trascorse i primi 7 anni della sua vita, dato il padre prestava servizio nella locale caserma dei Carabinieri. Per la perdita prematura del papà, studia dalla prima media all'Università a Roma: scuola media Silvio Pellico, Liceo Scientifico Cavour e Università La Sapienza, Facoltà di Fisica. E' ospite del collegio per gli orfani dei carabinieri gestito dalle suore francesi di Avignone. Dopo la laurea in Fisica a Roma, rientra in Valle d’Aosta per insegnare Matematica e Fisica in vari istituti scolastici superiori. Per alcuni anni è segretario regionale del sindacato Snals. Inoltre partecipa alle diverse Commissioni del Consiglio Nazionale della Pubblica istruzione a Roma come rappresentante eletto per la Valle d’Aosta al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. «Gabriella Bassignana fu sempre puntuale nell’informare sia la Sovrintendenza sia le Organizzazioni sindacali di quanto era discusso a Roma - ricorda il segretario regionale dello Snals Alessandro Celi - interpretando il proprio ruolo non come rappresentante dello Snals, ma come portavoce di tutta la scuola valdostana. In questo incarnava il miglior spirito del sindacalismo autonomo e anche per questo motivo merita di essere ricordata con gratitudine e riconoscenza da ogni insegnante della Valle d’Aosta». Ancora, per 2 anni è docente universitario alla Scuola di specializzazione all’insegnamento superiore dell’allora nascente Università della Valle d’Aosta. Ha poi ricoperto la carica di presidente del Movimento ecclesiale di impegno culturale, ex movimento laureati cattolici. Si distingue anche per l’attenzione e l’insegnamento di alcuni discipline appartenenti a un progetto europeo per gli anziani. Gabriella Bassignana amava la scrittura e la lettura e in particolar modo il disegno a mano libera nella riproduzioni di opere classiche. In particolare i suoi colori preferiti erano il blu e l’azzurro che le ricordavano il mare tanto amato e la passione per il nuoto che aveva praticato anche a livello agonistico in gioventù. La famiglia è però stata al primo posto delle sue attenzioni con particolare riferimento alla crescita e alla formazione dell’amata figlia Isabella, nata il 31 gennaio 1983, ora in servizio alla Commissione europea a Bruxelles. Non ha mai smesso, anche negli ultimi difficili anni di vita, di dedicarsi intensamente e con dedizione all’educazione culturale dei giovani, sempre riconoscenti nel tempo, facendo dell’insegnamento la propria missione. Purtroppo è stata costretta a combattere instancabilmente contro alcune gravi patologie con coraggio e senza perdere la speranza di guarigione, così da rasserenare il più possibile i propri famigliari. Nonostante ciò, si è spenta domenica 3 gennaio all’Ospedale regionale “Umberto Parini”. I funerali sono stati celebrati mercoledì 6 gennaio nella chiesa di Challand-Saint-Victor. Tante persone stimavano Gabriella Bassignana e in particolar modo le varie generazioni dei suoi alunni che la ricordano affettuosamente come “la Bassi”. A loro ha lasciato in eredità il prezioso dono della passione per la cultura e la bellezza.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031