Flavescenza dorata della vite: iscrizioni agli incontri formativi

Pubblicato:
Aggiornato:

Sono aperte le iscrizioni per partecipare agli incontri formativi sulla flavescenza dorata, organizzati dal Servizio fitosanitario regionale. L’obiettivo è fornire le conoscenze pratiche per il riconoscimento degli stadi giovanili di Scaphoideus titanus, vettore della flavescenza dorata, e delle metodologie per il rilievo del livello di popolazione dell’insetto nel vigneto. È importante riconoscere l’insetto e la sua densità di popolazione per stabilire il momento più opportuno e il corretto numero di trattamenti contro lo scafoideo per abbatterne l’intensità nelle zone focolaio, cuscinetto ed indenni a flavescenza dorata. Per informazioni relative alla Flavescenza e alle relative misure di difesa fitosanitaria si rimanda a indicazioni più dettagliate pubblicate sul sito della Regione, nella sezione Agricoltura.

La formazione, destinata a viticoltori e tecnici del settore viticolo è articolata in 2 giornate, con orario dalle 8 alle 10: giovedì 20 giugno in media Valle e venerdì 21 giugno in bassa Valle, in località che verranno comunicate ai partecipanti non appena saranno definite. Si chiede di comunicare la propria adesione all’iniziativa inviando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica promoagri@regione.vda.it oppure telefonando la numero 0165 275275.

«L’Assessorato con i nostri tecnici dell’Ufficio Servizi Fitosanitari monitorano attentamente la situazione epidemiologica della presenza della flavescenza dorata. - dichiara l’assessore regionale all’Agricoltura e Risorse naturali Marco Carrel. - L’Ufficio è a disposizione degli utenti e si occupa di trasmettere tempestivamente indicazioni e misure per la prevenzione e il contenimento della flavescenza dorata agli agricoltori. A supporto di chi opera sul territorio, è già stato realizzato un volantino disponibile presso la sede dell’Assessorato e sul sito istituzionale. Quest’anno vogliamo organizzare degli incontri specifici al fine di accrescere le conoscenze dei vignerons su questa malattia, ormai endemica nella nostra regione. Tra questi, i primi due appuntamenti in programma sono finalizzati al riconoscimento dell’insetto vettore in campo; seguiranno altre iniziative di formazione nel mese di agosto».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031