Dal giornale

Fiolet: Ivo Nex, il ritorno!

Fiolet: Ivo Nex, il ritorno!
Dal giornale 07 Maggio 2022 ore 08:56

Nella domenica dedicata al Baton d’Or con i campionati in pausa, fatta eccezione per gli Juniores, a Brissogne spunta Ivo Nex e 15 anni dopo ritorna a vincere il trofeo più prestigioso del fiolet. Fuoriclasse in B con l’Allein, Ivo Nex ha dimostrato di essere in gran forma e il suo 95 sulle 10 battute non ha corso pericoli perché Patrick Parleaz e Paolo Comé si sono fermati a 91, con spareggio e secondo posto a favore del giocatore di Saint- Pierre che gioca a Etroubles e terzo quindi il portacolori di Charvensod: poi 89 per il giovane del gruppo Julien Charbonnier di Arpuilles e 88 per Giorgio Marguerettaz, entrambi protagonisti nel Saint-Christophe di B.

Proprio nella B primo posto netto a squadre per i cretoblen, quindi tra i singoli successo altrettanto netto di Mattia Collé del Saint-Oyen con 85 e 5 di vantaggio su Simone Gemelli di Saint-Christophe: terzo a 65 Eros Sbalchiero del La Thuile, quarti a 73 Enrico Cottin di Oyace e Sebastien Proment di Bosses.

In C la gara a squadre ha visto la terza formazione di Charvensod superare la seconda per 7 punti, 293 a 286. A livello individuale competizione ugualmente equilibrata: l’ha spuntata a 71 Piero Jordan dell’Etroubles, seguito a 69 da Remo Comé di Charvensod, da Laurent Nex dell’Allein (rispettivamente secondo e terzo dopo lo spareggio) e da Gilbert Testolin altro giocatore del Charvensod quarto, con quinto Elvis Milliery di Avise a 65.

Per la D ottima gara di Arnaud Comé del Charvensod, molto bravo ad arrivare a 78, tanto da staccare di 11 punti il secondo Massimo Diemoz dell’Allein e di 14 il terzo Johathan Chatel di Morgex: quarto a 62 Bruno Junod dell’Avise e quinto a 61 Gerard Alleyson di Morgex. Proprio il Morgex IV si è aggiudicato con ampio margine la sfida a squadre di categoria.

Morgex ha invece perso per sole 3 lunghezze la gara a squadre femminile, sconfitto 120 a 123 dal La Salle. Le sallerentse hanno anche festeggiato l’affermazione di Katia Martinet a livello individuale a quota 35, contro i 33 di Nicoletta Chatel dell’Avise e i 32 di Nadia Lale Demoz dell’Etroubles: quarta a 31 Jessica Silvani del La Salle, quinta a 30 Agnese Tamone di Etroubles.

Gli Juniores più grandi hanno visto il confronto all’ultimo tiro tra Benjamin Junod di Avise, vincitore a 91, e Yannick Farinet dell’Etroubles, piazzato a 90. Terzo a 67 Guido Darman dell’Arpuilles, quarto a 65 Thomas Milliery di Avise e quinto a 63 Rhemy Bollon di Charvensod. In casa Farinet si sono però consolati con il primo posto di Mael tra gli Juniores B: con 52 punti ha staccato di 7 Davide Lucianaz di Charvensod, di 18 il terzo Aimé Perrin del Saint-Oyen e il quarto Gilbert Comé di Charvensod e di 24 Raphael Jacquin del Saint-Oyen. Tra le ragazze bravissima a 46 Annie Comé, altro talento del vivaio di Charvensod: seconda a 23 Carol Gontel e terza a 18 Alison Junod, entrambe dell’Avise. A livello di squadre giovanili tra gli A il Charvensod ha avuto la meglio sull’Etroubles, mentre tra i B è stato troppo superiore il Saint-Oyen.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè