Dal giornale

Federica Brignone deludente a Kranjska Gora Ora il bis nella classifica di gigante è un miraggio

Federica Brignone deludente a Kranjska Gora Ora il bis nella classifica di gigante è un miraggio
Dal giornale 23 Gennaio 2021 ore 17:29

Cosa succede a Federica Brignone? Il doppio gigante dello scorso fine settimana a Kranjska Gora, in Slovenia, ha confermato il momento di appannamento della campionessa di La Salle, che sul suo terreno non è stata mai capace davvero di gareggiare ad alti livelli.

L’Italia dello sci alpino si consola con il doppio successo dell’alpina cuneese Marta Bassino, che si toglie i panni di promessa per vestire quelli di atleta di livello assoluto. Il fine settimana sloveno, però, non può far sorridere gli appassionati valdostani, preoccupati dalle sorti della Brignone. La condizione della valdostana non sembra più la stessa del mese di dicembre: con il Mondiale di Cortina ormai alle porte porsi qualche domanda è più che lecito.

Sabato scorso, 16 gennaio, nella prima gara la Bassino è riuscita a mantenere il comando della classifica dopo la prima manche, andandosi a prendere la vittoria in 2’11”90 con 8 decimi sulla francese Tessa Worley e 1”46 sull’elvetica Michelle Gisin. Quinta, alle spalle della slovena Petra Vlhova, la Brignone, che ha chiuso con un ritardo di 2”10 dalla vetta. Nella seconda gara di domenica la valdostana, 12esima dopo la prima discesa, ha forzato non poco per guadagnare posizioni ed è saltata. A vincere ancora la Bassino in 2’18”06 davanti alla Gisin (+0”66) e alla slovena Meta Hrovat (+0”73).

Nella classifica di specialità della Coppa del Mondo la Brignone, in testa prima della gara di sabato, ora ha 150 punti da recuperare su Marta Bassino a 3 giganti dal termine della stagione.

Per cercare di invertire la rotta Federica ritrova la pista di Crans Montana, dove spesso e volentieri si è tolta delle belle soddisfazioni. Ieri, venerdì 22, nella prima discesa libera del fine settimana la valdostana è stata nona a 1”09 dalla vincitrice Sofia Goggia (1’10”10). Oggi, sabato 23, la seconda libera alle 10 mentre domani, domenica 24, a mezzogiorno è in programma un superG (entrambe le gare sono trasmesse in diretta su RaiSport ed Eurosport). Martedì 26 gennaio altro gigante, quello di Plan de Corones (prima manche alle 10.30, seconda alle 13.30) prima della libera e del superG di Garmish di fine gennaio, le ultime gare prima del Mondiale di Cortina.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930