Exploit di Fratelli d’Italia e di Verdi e Sinistra

Pubblicato:
Aggiornato:

Dei 9.704 voti presi da Fratelli d’Italia, il dato migliore il partito lo registra a La Thuile, dove raggiunge il 41 per cento. Il Pd segna il 23 per cento nel capoluogo, dove tradizionalmente è «forte», balla tra il 30 e il 40 per cento nella Val di Rhêmes: Fulvio Centoz è stato sindaco di Notre Dame. Bene anche a Saint-Oyen e Issogne. Alleanza Verdi Sinistra - che presentava 2 valdostani, Chiara Minelli e Andrea John Déjanaz - è la terza forza con i suoi 4.834 voti, pari al 12,11 per cento. Praticamente, il doppio rispetto al dato nazionale, fermo al 6,72 per cento. Il dato migliore a Gaby con quasi il 37 per cento, sfiora il 29 a Issime. Per Rassemblement Valdôtain risultato sopra il 19 per cento a Courmayeur, dove Stefano Aggravi è di casa, e addirittura al 23 per cento a Introd, dove evidentemente si è dato da fare Roberto Luboz, tra i dirigenti del neonato movimento.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031