Elezioni comunali a Antey Si completano le caselle delle due liste in corsa

Pubblicato:
Aggiornato:

Si stanno lentamente completando le caselle delle 2 liste che si confronteranno alle elezioni comunali di Antey-Saint-André convocate per domenica 19 maggio prossimo. Nel giro di 2 settimane dovranno essere depositati i nomi che si proporranno ai circa 420 elettori per la scelta di sindaco, vicesindaco e di 9 consiglieri comunali. L’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 2 giugno.

L’ultima novità riguarda la lista di cui fa parte Valérie Poletto - laureata in Scienze dell’educazione, gestore dell’edicola e tabaccheria del paese e figlia del sindaco uscente Marco: uno dei nomi del suo gruppo sarà certamente quello di Michel Menabreaz, che gestisce la ferramenta del paese. Insieme a loro dovrebbero esserci, tra gli altri, la “fabbra” Nicole Chatrian, il direttore del campeggio di Buisson Matteo Restelli eRemo Ducly, già sindaco di Chamois.

Un’altra lista dovrebbe essere guidata dall’assessore uscente e già vicesindaco del paese Yves Grange. Sulla composizione del gruppo vige ancora un certo riserbo ma ad affiancare Yves Granges dovrebbero esserci, tra gli altri, Annie Vival, moglie dello storico sindaco Roberto Brunod e mamma di Claudine, attuale segretaria dell’assessore regionale all’Agricoltura Marco Carrel, Carlo Machet, Gian Mario Navillod e Maria Carminati.

Il commissariamento che ha posto prematuramente fine alla consiliatura iniziata nel 2020 è stata l’inevitabile conseguenza delle dimissioni di 4 consiglieri - Fabrizio Herin, Valentino Cattorini, Damiano Villettaz e Carlo Machet - protocollate mercoledì 7 febbraio. Considerato che nello scorso mese di settembre aveva già lasciato il vicesindaco Valter Artaz, la defezione di altri 4 elementi ha ridotto il Consiglio a soli 5 componenti, troppo pochi. Ora il Comune è retto dal commissario Tamara Lanaro.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031