Egidio Marquis campione italiano Master 80 domenica nel bresciano

Egidio Marquis campione italiano Master 80 domenica nel bresciano
Pubblicato:
Aggiornato:

L’ottantunenne aostano della Monterosa Fogu Egidio Marquis, classe 1943, continua a collezionare vittorie e medaglie correndo 1 o 2 volte alla settimana, soprattutto in Canavese. Domenica scorsa Marquis ha vinto il Campionato Italiano Master SM 80, 121esimo assoluto, in 39’40” dopo 6 chilometri con 280 metri di dislivello a Pompegnino di Vobarno nel bresciano nella decima “Oxyburn Mountain Running”.

Emilie Collomb quinta nella “Marathon du Mont Blanc”

Tra i tanti valdostani protagonisti della “Marathon du Mont Blanc” a Chamonix nella 90 km con 6.300 metri di dislivello Emilie Collomnb è stata quinta dopo 14h14'27” e Giulia Zanovello 20esima in 16h36’41”. Nella 42 km Alex Dejanaz (poco prima di perdere il papà Ugo martedì) è finito 61esimo in 4h32’59” con Thierry Moret 86esimo 15 minuti dopo. Nella 90 km bravo anche Andrea Visinoni di Nus 47esimo in 14h40’23”, nel kilometro vertical 96esimo Albert Dupont in 55’30”.

A Bar Joseph Philippot 14esimo ai Mondiali Under 23 di skyrunning

Dopo il trionfo di Marco Magistro nel vertical di venerdì ai Mondiali di skyrunning di Bar in Montenegro si è corsa domenica la skyrace sui 21 km con 1,6 di dislivello e ancora un successo assoluto per il tedesco Lukas Ehrle in 2h12’36”, con terzo il verbanese Cesare Peter Bettoli e Joseph Philippot di Chambave 14esimo Under 23 e 18esimo assoluto a 19’08”, Riccardo Chiolerio 14esimo Youth B e Davide Gadin di Saint-Nicolas 17esimo Youth B, Simone Dalle di Montjovet 16esimo Youth C e 42esimo assoluto e Riccardo Matergia 29esimo Youth C, tutti del Pont Saint-Martin.

A Cortina dopo Nadir Maguet seconda Giuditta Turini, sesta Elisabetta Negra e 20esimo Daniele Calandri

Dopo il trionfo di Nadir Maguet di venerdì nella 20 km con rimonta in discesa su Andrea Rostan, tra i tanti valdostani in gara a Cortina nelle gare della classicissima “La Sportiva Lavaredo Ultra Trail Utmb” e l’11esimo posto di Irene Glarey tra le donne, segnaliamo il secondo posto di Giuditta Turibni sabato nella 120 km 36esima assoluta, in 15h19’03” in mezzo a 2 tedesche con avanti di 1 ora e 9 minuti Rosanna Buchauer, 25esima Katrin Bieler in 19h43’, 55esima Luisa Silvestri e 131esima Aline vierin. Tra i maschi molto bravo Daniele Calandri 20esimo in 14h25’26”, così come Elisabetta Negra di Issime sesta nella 80 km con 4.600 metri di dislivello in 10h14’21” a mezzora dal podio, prima italiana nella gara vinta dalla statunitense Emiliesse Von Avis, 75esima Sylvie Grange, 102esima Carmela Vergura, 120esima Annalisa Macari e tra gli uomini in evidenza Simon Curtaz 38esimo in 11h20’26”.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031