E’ stato istituito il Parco dei 5 Laghi “Un’opportunità di sviluppo turistico”

E’ stato istituito il Parco dei 5 Laghi “Un’opportunità di sviluppo turistico”
Pubblicato:
Aggiornato:

Durante l'ultimo Consiglio regionale di questi 5 anni, l’assemblea guidata dal governatore Alberto Cirio ha approvato la legge che istituisce la nascita del Parco dei 5 Laghi. «Ci sono voluti quasi 40 anni - commenta con soddisfazione il sindaco di Borgofranco Fausto Francisca - ma finalmente l’istituzione del Parco dei 5 Laghi è una realtà. Cinque anni fa i sindaci di Chiaverano, Montalto Dora, Ivrea, Borgofranco d’Ivrea e Cascinette, uniti in associazione sin dal 1985, avevano firmato con la Città Metropolitana l'accordo e oggi, a fine legislatura, il Consiglio regionale ha chiuso l'iter».

Il Parco naturale dei 5 laghi di Ivrea è un territorio interessato allo sviluppo turistico e naturalistico e alla tutela ambientale, compreso tra i laghi Nero e Pistono, Campagna, San Michele e Sirio e afferente appunto ai Comuni di Ivrea, Montalto, Borgofranco, Cascinette e Chiaverano. «Si è trattato di un percorso lungo, che Città Metropolitana di Torino ha seguito con particolare impegno e attenzione. - commenta il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo - Ora siamo pronti per concordare con tutti gli enti interessati i passi necessari per far decollare, dal 1° giugno, il nuovo Parco, come previsto dalla normativa regionale, intensificando l’interlocuzione e il confronto con i sindaci dei Comuni coinvolti, le realtà associative, la popolazione».

L’approvazione della legge istitutiva del Parco naturale dei 5 laghi è un risultato importante per Ivrea e per tutto l’Eporediese. «Un progetto atteso da tempo, - evidenzia il consigliere Pd Alberto Avetta - che garantisce un equilibrio tra l’esigenza della tutela naturalistica e quella altrettanto importante della fruibilità, aperta e sostenibile, di un’area di straordinaria bellezza e con grandi potenzialità dal punto di vista turistico». Per arrivare a questo risultato è stato necessario un percorso lungo e articolato, che ha visto tavoli con tutti gli interlocutori coinvolti. Ricorda il relatore di maggioranza Andrea Cane, consigliere regionale in quota Lega, di origini eporediesi: «E' stato utile l'appoggio dei 5 Sindaci, che mi hanno sostenuto all'unanimità, come anche la raccolta fondi lanciata su change.org. Le oltre 1.000 firme arrivate, stampate e consegnate al presidente del Consiglio regionale, hanno fatto capire quanto i territori tenessero a questo progetto».

In futuro verranno avviate strategie per garantire un accesso adeguato al parco, inclusi parcheggi esterni con navette elettriche, iniziative, eventi, una strategia di comunicazione e il supporto alle micro e piccole imprese, coinvolgendo la Città Metropolitana, gli enti locali e le associazioni interessate nel territorio in questione, con lo scopo di conciliare la conservazione dell'ambiente con lo sviluppo economico e sociale della regione.

Unica voce dissenziente al progetto è stata quella di Coldiretti, che temeva nuovi vincoli e restrizioni per le attività agricole e ha esternato la preoccupazione per eventuali restrizioni nelle battute di contenimento dei cinghiali che già devastavano la zona. A seguito di ciò la Città Metropolitana si è però impegnata a redigere un apposito piano faunistico per eliminare ogni dubbio e perplessità in merito al contenimento dei cinghiali. «Questo progetto non voleva essere contro qualcuno ma a favore di tutti. - chiosa il sindaco di Montalto Dora Renzo Galletto - Il nostro Comune è stato al primo posto nel perorare tale iniziativa, fin dall’inizio degli anni Ottanta. Noi abbiamo ben 2 laghi coinvolti, le Terre Ballerine, il sito archeologico del Neolitico, quindi più opportunità di sviluppo turistico. Siamo molto orgogliosi di aver potuto ottenere questo risultato. Teniamo presente che le aree a tutela ambientale potranno godere dei fondi europei, quindi l’istituzione del Parco dei 5 Laghi avrà valenza non tanto localistica quanto internazionale».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031