Dal giornale

Dopo quarant’anni Valpelline ha di nuovo la Planta di Sénteucco

Dopo quarant’anni Valpelline ha di nuovo la Planta di Sénteucco
Dal giornale 04 Giugno 2022 ore 08:32

Sono passati più di 40 anni dalla posa dell’ultima Pianta del Sindaco a Valpelline. L’ultimo fu Giuseppe Restano in carica dal 1975 al 1987 poi nessuno dei successori (Aldo Chenal, Claudio Restano e Ermanno Riva-Rivot) ha proseguito questa tradizione valdostana ripresa giovedì scorso, 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, a 7 anni dalla prima elezione dell’attuale sindaco di Maurizio Lanivi. Nel pomeriggio l’associazione “Amici dell’Abbé Henry” ha voluto ripercorrere la storia degli amministratori di Valpelline dal dopoguerra ad oggi. Poi, alle 18, a la Cleyvaz, a fianco della casa del Sindaco, è stato posato un abete rosso addobbato con le bandiere italiana, europea e valdostana. La serata è poi continuata con un momento di festa e aggregazione. «Ringrazio gli amici che hanno voluto partecipare alla manifestazione ma soprattutto ringrazio le persone che l’hanno resa possibile. - dichiara Maurizio Lanivi - Speriamo che la posa di questa pianta, appartenente alla tradizione e alla cultura valdostana, sia davvero di buon auspicio per la realizzazione dei progetti sul territorio e per la ripartenza dopo questi 2 anni di grandi difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria determinata dalla pandemia di Coronavirus».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930