Donazione dei bimbi di Aymavilles per l’Associazione Neuroblastoma

Donazione dei bimbi di Aymavilles per l’Associazione Neuroblastoma
Pubblicato:
Aggiornato:

Dalla scuola dell’infanzia di Aymavilles arriva un esempio di solidarietà: i bambini delle 3 sezioni, aiutati delle loro maestre, hanno realizzato una serie di manufatti per una raccolta fondi a sostegno della ricerca scientifica promossa dall’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma. Le risposte generose della comunità sono arrivate nei giorni scorsi per la festa di fine anno scolastico in occasione del mercatino allestito vicino alla scuola. Un’iniziativa voluta anche in ricordo di Giulia Angiolella, bambina di Aosta scomparsa a meno di 3 anni di vita per un neuroblastoma, tumore solido extra-cranico tra i più comuni in età pediatrica e prima causa di morte per malattia in età prescolare. Il tutto è nato su proposta di una mamma, Mara Rossi, rappresentante dei genitori per la sezione B. Un’idea condivisa dalle rappresentanti dei genitori per le sezioni A e B, Alessia Izzi e Solange Michelin, e accolta dalla scuola e dagli altri genitori.

«I bambini mi hanno emozionato moltissimo anche perché alcuni di loro hanno l’età di mia figlia. - dice Giovanna Giannini, madre di Giulia, presente alla consegna del simbolico assegno - E’ bello quando l’infanzia viene sensibilizzata ai valori della solidarietà».

La raccolta fondi è stata destinata in parte all’Associazione Neuroblastoma e in parte all’acquisto di materiale scolastico e per le attività didattiche.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031