Domenica ritorna Cantine Aperte Sette aziende si svelano al pubblico

Pubblicato:
Aggiornato:

Tornerà domani, domenica 26 maggio, Cantine Aperte, il più importante appuntamento organizzato dal Movimento Turismo del Vino, durante il quale le aziende aprono le porte a enoturisti e appassionati che desiderino scoprire il mondo e la cultura del vino direttamente nei suoi luoghi di produzione. L’evento riscontra nelle ultime edizioni un’adesione minore rispetto agli “anni d’oro” ma rimane comunque un’occasione da non perdere per chi voglia visitare alcune delle realtà vinicole più interessanti della nostra regione. Saranno 7 le cantine che parteciperanno a Cantine Aperte 2024 in Valle d’Aosta: le Caves Coopératives de Donnas, l’azienda Chateau Vieux di Pont-Saint-Martin, l’azienda vitivinicola di Dino Bonin e la cooperativa La Kiuva di Arnad, l’Institut Agricole Régional e la Maison D&D di Aosta e l’azienda La Source di Saint-Pierre. Le degustazioni dei vini saranno accompagnate da quelle di prodotti gastronomici in collaborazione con le aziende di Coldiretti - Campagna Amica. La giornata verrà allietata da musica e canti di gruppi folkloristici. La formula è quella di sempre: dalle 10 alle 18 si potrà accedere alle varie cantine munendosi di bicchiere e pochette nella prima azienda visitata, che rimarrà valido poi per la sosta di tutte le altre (l’offerta ammonta a 20 euro).

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031