Dal giornale

Detenuto aggredisce due agenti di Polizia

Dal giornale 11 Giugno 2022 ore 20:32

Un detenuto nel carcere di Brissogne ha aggredito nei giorni scorsi un sovrintendente e un agente di Polizia Penitenziaria. Il primo è stato colpito con una caffettiera riportando una ferita al viso giudicata guaribile in 21 giorni, il secondo se l'è cavata con contusioni varie (10 giorni). Entrambi sono stati condotti e curati all'Ospedale regionale “Umberto Parini” di Aosta. A denunciare il fatto è l'Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria (Osapp).

«Quanto accaduto nel carcere di Aosta - si legge in una nota - è da ritenersi di estrema gravità; il penitenziario è da tempo nel completo “caos”, infatti, lo stesso Istituto, da oltre 6 anni è senza un Direttore e un Comandante titolare e questo nel più totale silenzio degli organi dell'Amministrazione penitenziaria e del Dicastero della Giustizia. I tanti e gravissimi problemi del carcere di Aosta sono stati puntualmente segnalati in ogni sede ma ad oggi senza concreto riscontro».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930