Dal giornale

Dalla Regione nuove risorse per i bonus a famiglie e a imprese

Dal giornale 05 Novembre 2022 ore 21:47

Con i «sì» della maggioranza e l'astensione dei gruppi Lega, Pour l'Autonomie, Forza Italia e Progetto Civico Progressista, il Consiglio Valle ha approvato - mercoledì scorso, 2 novembre - la terza variazione al bilancio di previsione della Regione per il triennio 2022-2024, del valore di 13,5 milioni di euro. Con il provvedimento, vengono raddoppiati i fondi messi a disposizione dell'aiuto denominato Bonus social VdA con lo stanziamento di ulteriori 4 milioni di euro a favore delle famiglie valdostane con un indicatore Isee inferiore a 20mila euro. Sono previsti altri 4 milioni di euro per il «Bonus entreprises VdA» e 3,2 milioni di euro di aiuti per le aziende zootecniche «in considerazione sia dello straordinario incremento dei prezzi dell'energia e dei cereali conseguente al conflitto internazionale e delle ripercussioni negative determinatesi sulla reddittività del settore zootecnico che in considerazione delle eccezionali condizioni di avversità atmosferica determinate dal deficit idrico e dal perdurare della siccità dalla primavera 2022». È prevista anche un'integrazione di 600mila per i contributi in conto interessi per l'acquisto della prima casa.

Sul disegno di legge, è stato respinto un ordine del giorno proposto dalla Lega che voleva impegnare il governo regionale ad ampliare la platea dei destinatari del bonus per le famiglie, «introducendo - si legge nel testo dell'impegnativa - un meccanismo che permetta, da una parte, anche ai nuclei con redditi fra i 20mila ed i 30mila euro di Isee in corso di validità nel 2022 di poter formulare la domanda di contributo e dall'altra, di ripartire le eventuali quote eccedenti fra questi ultimi richiedenti».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930