Cuccioli, l’appuntamento è a Pila dopo il doppio slalom di Champoluc Primi Asia Joyeusaz, Mattia Pedoja Maso, Anja Torroni e Mattia Capellazzi

Cuccioli, l’appuntamento è a Pila dopo il doppio slalom di Champoluc Primi Asia Joyeusaz, Mattia Pedoja Maso, Anja Torroni e Mattia Capellazzi
Pubblicato:
Aggiornato:

Verrà recuperata domani, domenica 12, a Pila, a cura dello Sci Club Aosta la manche della gymkana veloce dei Cuccioli 1 rinviata domenica 26 febbraio a Valtournenche e nell’occasione, posticipata da oggi, sabato, a domani a causa delle condizioni meteorologiche si svolgerà pure la gymkana regolarmente in calendario per Cuccioli 1 e 2.

Intanto, nello scorso fine settimana, Champoluc di Ayas ha accolto sabato 4 gli sciatori del 2012, in totale 154, impegnati sulla pista Ostafa nello slalom in 2 manches-gara (anche chi non terminava una frazione è entrato in classifica con un tempo di penalità). Nella prima parte tracciata da Matthieu Revil tra gli 83 ragazzi Mattia Pedoja Maso del Crammont in 38”01 ha staccato di 1”59 il compagno Simone Mochet, con a 2”13 il gressonaro Mathias Angster, quindi nella seconda manche disegnata da Stefania Ballot miglior tempo in 38”67 per Carlo Piccioni Zuncheddu del Rutor, per soli 4 centesimi su Pedoja Maso che ha vinto in 1’16”72, con 3”31 su Angster, quindi terzo a 6”90 Lorenzo Colombo del Courmayeur, quarto a 7”42 Luca Collino e quinto a 9”28 Edoardo Capuzzo, entrambi del Courma Team.

Nella doppia gara delle 71 nate nel 2012, prima parte a vantaggio di Maelie Nicco del Val d’Ayas in 38”43 con 41 centesimi su Asia Joyeusaz del Club de Ski, nella seconda super manche di Maidel Lustrissy del Crammont in 39”47, non qualificata nella prima, con 1”57 di vantaggio sulla Joyeusaz, che però con la somma di 1’19”88 si piazzava prima, con appena 27 centesimi su Maelie Nicco, poi terza a 4”86 Celeste Sabolo del Club de Ski, quarta a 5”53 Margot Jaccond del Gressoney e quinta a 6”63 Clarisse Bretto del Chamolé.

Nella domenica riservata ai 2011, tra le 71 sciatrici Anja Torroni nella prima manche in 34”48 ha preceduto di 1”13 Cloe Bal e di 1”31 Lyla Duranti, sue compagne del Crammont. Nella seconda ancora protagonista la Torroni con 1”36 su Rebecca Borri del Chamolé e 1”50 sulla Bal, che ha mantenuto la piazza d’onore a 2”63 da Anja Torroni, prima in 1’10”73, mentre la Borre terza a 3”78 ha fatto retrocedere al quarto posto la Duranti, staccata di 5”90, con quinta a 8”51 Vittoria Pagani del Courma Team.

Crammont protagonista nei 2 slalom dei 75 maschi. Nel primo in testa Aldo Picariello in 35”16, con 1”01 su Mattia Capellazzi, che secondo pure nello slalom seguente (miglior tempo per l’altro Crammont Nicolas Meyseiller) ha vinto la classifica in 1’11”47, come già aveva fatto a Valtournenche, con alle sue spalle a 3”80 Tupac Bustos e terzo a 5”86 Martino Turco a completare il podio del Crammont: a seguire quarto per soli 16 centesimi a 6”02 Mattia Colli del Val d’Ayas e quinto a 6”08 Edoardo Penna del Courmayeur.

Il Val d’Ayas metteva in palio il “Trofeo Le Rocher-Memorial Silvano Chasseur” che sabato è stato vinto dallo stesso sodalizio organizzatore (per merito di Maelie Nicco e Joseph Formica, settimo) e che domenica è stato assegnato al Crammont, grazie chiaramente ad Anja Torroni e Mattia Capellazzi.

Sci alpino Cuccioli2 Champ
Sci alpino Cuccioli2 Champ M
Le migliori della doppia gara delle 2012: da sinistra la quinta Clarisse Bretto, la seconda Maelie Nicco, la prima Asia Joyeusaz, la terza Celeste Sabolo e la quarta Margot Jaccod

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031