Dal giornale

Cuccioli, il Club de Ski Valtournenche si regala il successo nel “Trofeo Silvano Chasseur” di Ayas

Cuccioli, il Club de Ski Valtournenche si regala il successo nel “Trofeo Silvano Chasseur” di Ayas
Dal giornale 13 Marzo 2021 ore 13:01

I Cuccioli dello sci alpino - che torneranno in pista nel prossimo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 a Breuil Cervinia per la gymkana - si sono dati appuntamento sabato e domenica scorsi, 6 e 7 marzo, a Frachey di Ayas per lo slalom che si è ripetuto dopo quello di Gressoney-La-Trinité. A Champoluc, come da tradizione, lo Sci Club Val d’Ayas metteva in palio il “Trofeo Riccardo Chasseur”, accogliendo sulla pista del Monte complessivamente 284 giovani sciatori del 2010 (151) e del 2009 (133).

Sabato nella manche unica su 2 percorsi si sono misurati i 151 Cuccioli 1, cioè i 2010. Al comando della gara delle 70 femmine, tracciata da Elisabetta Carbone, dopo pochi secondi si sono ritrovate 2 ragazze del Breuil, entrambe tesserate per il Club de Ski Valtournenche, Cherie Maquignaz in 38”57 e Maya Moras in 39”37. Poi l’attesa, fino a Blanche Quinson del Val d’Ayas, sesta a Gressoney il 20 febbraio, ma molto più precisa sabato, tanto da imporsi con un piccolo margine di 20/100 in 38”37. Quarta in 39”78 la seconda dell’ultimo slalom, Sofia Caprilli anche lei del Val d’Ayas, come la quinta Sofia Saccardi (41”22) già prima a Cervinia, mentre la vincitrice di Gressoney Alyssa Borroni del Crammont questa volta si è dovuta accontentare del sesto posto in 42”02, davanti alla settima Anais Vuillermoz Curiat dell’Aosta in 42”59, dell’ottava Silvia Imarisio del Torgnon in 43”22, della nona Camilla Rebecchi del Valtournenche in 44”60 e della decima Sylvie DHerin del Mont Glacier in 44”69.

Anche nella manche degli 81 maschietti, disegnata da Francesca Rudisi, si è dovuto attendere per festeggiare il vincitore. E’ stato Umberto Chiozza del Valtournenche, sceso tra gli ultimi, decimo a Gressoney e bravo a Frachey, con linee perfette per il 40”27 che ha lasciato a 48/100 il 40”75 di Duccio Pedrotti del Val d’Ayas. Appena sopra ai 41” il terzo Didier Madafferi del Torgnon in 41”01, seguito in 41”21 da Filippo Adami del Valtournenche, protagonista finora di un’ottima stagione. Quinto Mattia Bosonin del Val d’Ayas in 41”30, davanti al compagno Gabriele Bilardello (sesto in 41”59), terzo a Gressoney. Poi settimo Marco Meraviglia del Torgnon in 41”86, ottavo Simone Marcoz del Pila in 42”20, nono Lorenzo Rossi del Crammont in 42”23 e decimo il vincitore dell’ultimo slalom Giulio Parma del Courmayeur in 42”37.

Domenica per le 58 ragazze del 2009 ancora tracciatrice Elisabetta Carbone, si è installata al comando la vincitrice di Gressoney, Ginevra Sisto Besozzi del Courmayeur in 38”23, ma l’aostana Sara Parini - dopo un terzo e un quarto posto - non ha sbagliato niente e in 37”87 ha fatto sua la manche. Brave pure Bianca Scarone del Val d’Ayas, seconda nello slalom precedente e terza sulla pista di casa in 38”52 e Annie Comé del Chamolé, quarta per appena 2/100 in 38”54. Vicina anche la quinta Alessia Bosonin del Mont Glacier in 38”83, quindi sesta in 39”03 Matilda Pozzo Sitia del Courmayeur, settima in 39”57 Carlotta Prato del Val d’Ayas, ottava in 39”59 Azzurra Pinto del Courmayeur, nona in 39”60 Alice Tubertini del Val d’Ayas e decima in 39”89 Elisa Pregnolato del Valtournenche.

Dopo 3 successi consecutivi, Tommaso Paletti del Crammont, ha chiuso 12esimo la manche di Francesca Rudisi per i 75 sciatori del 2009. Questa volta ad imporsi è stato un altro ragazzo di valore, Patrick Corbellini del Valtournenche, reduce dal quinto posto di Gressoney, che in 37”64 ha preceduto il 38”10 di Nicolas Fosson dell’Aosta e il 38”31 di Mathis Lucianaz del Chamolé. Ai piedi del podio, per 11/100 Martino Moggi del Valtournenche (38”42), con quinto in 38”55 Mattia Fosson dell’Aosta e sesto in 38”82 Giovanni Pene Vidari del Courmayeur. Sopra i 39” il settimo Federico Gratteri del Rutor (39”32) già a quarto a Gressoney, l’ottavo Edoardo Ceroni del Courmayeur (39”39), il nono Michael Artaz del Val d’Ayas (39”59) e il decimo Nicolò Bariatti del Crammont (39”66).

L’equilibrio che ha caratterizzato il doppio appuntamento, soprattutto nelle posizioni di testa, si è confermato pure nella classifica a squadre che ha assegnato il “Trofeo Silvano Chasseur”: ha prevalso il Club de Ski Valtournenche - grazie a Cherie Maquignaz, Umberto Chiozza, Elisa Pregnolato e Patrick Corbellini - rispetto al Val d’Ayas, ma per appena 86/100 nella somma dei tempi di 4 gare.

A Cortina

il Criterium Cuccioli

Sono 42 gli atleti a rappresentare la Valle d’Aosta al Criterium Nazionale Cuccioli in programma oggi e domani - sabato 13 e domenica a 14 marzo - a Cortina d’Ampezzo. Nella prima giornata i Cuccioli 2 (anno 2009) sono impegnati nello slalom mentre i Cuccioli 1 (2010) gareggiano in gigante. Domani, l’inversione delle specialità. Questi i selezionati. Cuccioli 1: Cherie Maquignaz, Maya Moras, Camilla Rebecchi (Club de Ski), Sofia Giulia Saccardi, Blanche Quinson, Sofia Victoria Caprilli (Val d’Ayas), Alyssa Borroni (Crammont), Anaïs Vuillermoz Curiat (Aosta), Maria Laura Pene Vidari (Courmayeur), Sylvie D’Hérin (Mont Glacier), Umberto Chiozza, Filippo Francesco Adami (Club de Ski), Pietro Seletto, Marco Piacenza (Azzurri del Cervino), Giulia Alessandro Parma (Courmayeur), Matteo Marino, Edoardo Fortunato (Crammont), Gabriele Bilardello, Duccio Michele Pedrotti (Val d’Ayas), Francesco Carlo Vitalone (Rutor), Didier Modafferi (Torgnon). Cuccioli 2: Sara Parini, Costanza Sassolini (Aosta), Ginevra Sisto Besozzi, Chiara Bonanni (Courmayeur), Bianca Scarone (Val d’Ayas), Hélène Blanchet (Crammont), Elisa Sertorelli (Club de Ski), Annie Comé, Marilyn Vivian Bretto (Chamolé), Lylis Galloni (Pila), Tommaso Paletti, Astor Bustos, Joseph Grivel (Crammont), Patrick Corbellini, Federico Valente, Martino Moggi (Club de Ski), Mattia Fosson, Nicolas Fosson (Aosta), Federico Gratteri, Naheul Casalicchio (Rutor) ed Edoardo Ceroni (Courmayeur).

I Baby ad Ayas

Nel fine settimana tornano in gara i Baby: oggi e domani, sabato 13 e domenica 14, sulla pista Plan de la Sal di Champoluc di Ayas il locale Sci Club organizza il “Trofeo Pulverit”, un gigante valido come selezione regionale del “Pinocchio sugli sci”. Oggi, sabato, dalle 9.30 in pista i Baby 1 del 2012, domenica tocca ai Baby 2 del 2011.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno: 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930